Olivia Newton-John prosegue la lotta al cancro con fiducia e determinazione. L’artista, celebre interprete di Sandy in Grease, è stata colpita nuovamente dal tumore al seno che aveva già sconfitto nel 1992. Da allora, è sempre stata in prima linea per la battaglia alla malattia e adesso non vuole tirarsi indietro.

La notizia era arrivata lo scorso maggio, quando la star australiana, 68 anni, ha dovuto rinviare il tour negli Stati Uniti e nel Canada per sottoporsi alle terapie.

Olivia Newton-John prosegue la lotta al cancro
Olivia Newton-John

Dopo l’annuncio pubblico in cui ha ammesso che ha il cancro, l’attrice e cantante aveva subito incassato l’affettuoso sostegno di John Travolta. Sempre fiduciosa, aveva già ribadito di avere la certezza di poter sconfiggere la malattia. Ora infatti le cose sembrano procedere per il verso giusto.

Sono davvero grata e toccata per l’affetto e preoccupazione dimostrati nei miei confronti in questi ultimi mesi in tutto il mondo. Grazie”, ha scritto sulla sua pagina Facebook. “Mi sento bene e godo del totale appoggio della mia famiglia, degli amici e dei miei fedeli fan. Sono assolutamente certa che il mio nuovo viaggio avrà un esito positivo e sarà d’ispirazione per gli altri. Con il costante supporto della ONJ so che riusciremo a trovare una cura contro il cancro durante la mia vita”.

Olivia Newton-John prosegue la lotta al cancro

L’ONJ è il Olivia Newton-John Cancer Wellness and Research Centre, centro medico nato con lo scopo di sconfiggere i tumori e che tramite eventi come la gara sportiva Wellness Walk and Research Run raccoglie fondi per la ricerca. L’attrice, come riportava il suo staff la scorsa primavera, confida di tornare sul palco più avanti nel corso di quest’anno. Ma non solo. Con il suo impegno sta organizzando numerose campagne di fundraising per finanziare l’istituto e i suoi importanti programmi di supporto e assistenza.

Commenti