Le sue canzoni sono pezzi di storia della musica internazionale che sono riusciti a raggiungere tutti i tipi di pubblico: una delle sue ultime opere è Cinema, una raccolta di omaggi alle colonne sonore più famose della storia (tra i molti titoli compaiono Maria di Westside Story, Moon River di Colazione da Tiffany, The Music of the Night de Il Fantasma dell’opera, No llores poi mì Argentina di Evita e Cheek to cheek di Cappello a Cilindro), ma conoscere anche Andrea Bocelli come padre è un particolare che a molti risulterà inaspettato.

Il 57enne, celebre per le sue impeccabili esibizioni e la sua voce suggestiva, si è rivelato infatti nella sua sfera più intima. Avvistato a Los Angeles con la sua famiglia (Veronica Berti, di 25 anni più giovane) e sua figlia Virginia di 4 anni, il cantante ha regalato ai fotografi delle scene molto tenere ed un’intervista in cui si è rivelato innanzitutto come un marito molto innamorato:

Le confessioni del divo: ecco la sua anima più intima

” (Veronica) È diventata la donna della mia vita dal primo contatto in quella festa a Ferrara: compagna, amica, amante” ha raccontato la celebrità, svelando alcuni retroscena del suo passato – Io, che ero un irrequieto, ho capito che il se*so è croce e delizia, che gli eccessi portano sempre guai, che con la carne debole e le tentazioni sempre dietro l’angolo si rischia di far soffrire chi ci vive accanto. Sicché, ho dovuto mettere la testa a posto, per amore“.

Andrea Bocelli come padre di Virginia

Ma com’è Andrea Bocelli come padre? La sua terzogenita (dopo Amos e Matteo, avuto dalla sua ex moglie Enrica Cenzatti) sembra aver dato nuova linfa vitale al suo cuore: “È vero, si hanno meno energie, ma si è genitori più solidi, meno ansiosi, si apprezza di più l’incanto

andra-bocelli-come-padre

 

Commenti