Mentre ad Hollywood si vive di febbre per trovare l’elisir di eterna giovinezza, Angelina Jolie è più che pronta ad affrontare la terza età, ad una condizione: che suo marito sia al suo fianco. Se poi il marito in questione è niente di meno che il sex symbol Hollywoodiano per eccellenza, Brad Pitt, abbracciare la vecchiaia sembra diventare improvvisamente un compito piacevole. Uniti e inseparabili ora anche al cinema con By the Sea, la perfezione della love story tra i due attori sembra imbattibile.

In occasione dell’uscita della quarta opera da regista della Jolie, film che vede i due protagonisti nei panni di due coniugi in crisi, i Brangelina non si sono fatti sfuggire neanche un’intervista per promuovere la pellicola. L’attrice ha recentemente raccontato le difficoltà incontrate nel denudarsi davanti alle telecamere dopo la mastectomia (di cui potrete leggere seguendo il link alla fine della lettura). Nell’ultima intervista, rilasciata a People, la 40enne ha invece dichiarato di essere addirittura impaziente di invecchiare con suo marito.

Angelina Jolie impaziente di invecchiare con Brad: “Sono più interessata ai suoi 50 anni”

“Sono impaziente di invecchiare”, ha raccontato una risoluta Angelina Jolie a People, “perché lo farò con mio marito. Siamo fortunati perché vedremo la bellezza di ogni nostro futuro cambiamento. Sono più interessata al suo essere a 50 anni che a 40. E poi abbiamo davanti tanti altri anni insieme”. Dopo 10 anni d’amore iniziato sul set di Mr and Mrs Smith, i due sono convolati a nozze nell’agosto del 2014, e sono genitori di sei figli, Maddox, 14, Shiloh 9, Pax, 11, Zahara, 9, e i gemelli Knox e Vivienne, 7.

In By The Sea la prova per la coppia non è stata semplice; un film ambizioso, coraggioso dove Brad e Angelina sono due coniugi che stanno attraversando una devastante crisi matrimoniale. Brad è Roland, uno scrittore preda dell’alcol non più molto ispirato e Angelina è Vanessa un’ ex danzatrice, la coppia si trova in viaggio nell’isola di Gozo, a Malta. Lo spettatore assiste alla ricostruzione della coppia dopo aver scoperto il trauma psicologico alla base della crisi.

“Il rapporto funziona meglio quando superi quelle grandi litigate, quelle cose, che davvero ti fanno venire il mal di testa” ha dichiarato Angelina alla sua quarta prova da regista dopo il documentario del 2007 A Place in Time, e i due lungometraggi Nella terra del sangue e del miele (2011) e Unbroken (2014). “Per quanto possiamo discutere e combattere, alla fine dico sempre: “Il mio lavoro è amarlo”. 

L’attrice e regista spiega perchè ha fatto la mastectomia

Oltre un anno fa l’attrice e regista si è sottoposta ad una mastectomia per escludere la possibilità di un tumore al seno. Come ha recentemente dichiarato spogliarsi sul set dopo la mastectomia non è stato semplice, e la paura del cancro rimane. “Non vedo l’ora di compierne 50 per vedere se ce l’ho fatta” ha dichiarato la star, “Le donne della mia famiglia non ci sono arrivate, mia madre e mia nonna hanno cominciato a morire durante i loro 40 anni. Vorrei che mia madre fosse stata in grado di fare quelle scelte”.

 

Commenti