Nel corso della puntata speciale di Pomeriggio 5 di ieri, Primo novembre, abbiamo assistito ad un battibecco che ha visto protagoniste Barbara D’Urso contro Antonella Mosetti. Mamma e figlia “Mosetti”, ospiti nel salotto della D’Urso, sono tornate a parlare delle incomprensioni tra Asia Nuccatelli difesa a spada tratta dalla madre, e Giulia de Lellis.

Le tre si sono scontrate più volte per gli atteggiamenti fin troppo amichevoli di Asia nei confronti di Andrea Damante, fidanzato con la De Lellis, e ne corso del collegamento in studio le ruggini sono tornate a galla. La Mosetti ha cercato subito sostengo e solidarietà da Barbara, che però non l’ha supportata come avrebbe voluto l’ex stellina di Non è la Rai.

Barbara D’Urso contro Antonella Mosetti: non la sostiene in diretta

Barbara D’Urso contro Antonella Mosetti: rivolgendosi alla conduttrice, la Mosetti ha detto: “Tu che sei madre probabilmente, anzi credi sicuramente mi capirai. Quando attaccano tua figlia e le augurano addirittura la morte, oppure non può uscire di casa perché qualcuno la vuole malmenare, è normale che si è costretti ad intervenire, anche perché lei non ha fatto nulla”.

Tuttavia la D’Urso la pensa in modo molto diverso ed ha specificato che mai avrebbe partecipato ad un programma del genere accompagnata dai suoi figli “C’è una piccola differenza, ma non è presunzione tra me e te: i miei figli non vogliono neanche che si sappia che sono miei figli. Io non andrei mai al GF con mio figlio, non lo metterei mai in una situazione del genere! Nel momento in cui accade, purtroppo, devi essere pronta ad una cosa del genere!”.

L’ira della conduttrice contro la concorrente del GF Vip: “Abbiamo sentito cosa hai detto!”

E l’ira della conduttrice contro la concorrente del GF Vip non era ancora esaurita: “Antonella, mi dispiace perché ti ho sentito prima durante la pubblicità che hai detto ironicamente “E’ finito questo bel programma?”, il programma è quello che è, ne vado orgogliosa, è un programma di successo e cerco di essere corretta” ha detto amareggiata Barbara, “Mi spiace perché ti abbiamo sentita qua”.

Commenti