Boldi nega il litigio con De Sica con un’intervista a sorpresa. Ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live, l’attore ha rivelato che la rottura con lo storico partner era in realtà una farsa. Parole che hanno destato curiosità, visto che la loro separazione aveva fatto molto clamore.

La coppia d’oro dei cinepanettoni è stata insieme per ben 24 anni, da Vacanze di Natale ’90 a Natale a Miami (2005). Un percorso comune che si era interrotto non senza polemiche.

Boldi nega il litigio con De Sica
Massimo Boldi a Domenica Live

Il litigio con Christian? Era tutto concordato, sono quindici anni che abbiamo giocato e ci siamo divertiti così. Siamo amici da sempre e non potremmo mai litigare”, ha rivelato “Cipollino”. I rumors sulla loro rappacificazione si erano alimentati con la reunion di Boldi e De Sica andata in scena a Roma per il compleanno di Paolo Conticini. In quell’occasione, le accuse reciproche e i rancori sono sembrati acqua passata. Massimo e Christian sono tornati ad abbracciarsi davanti ad una torta e con un bicchiere di spumante.

È stato solamente il momento di quando sono rimasto vedovo”, ha spiegato Boldi. “Ho avuto un momento difficile della mia vita, volevo capire tante cose e non ho rinnovato il contratto con De Laurentiis. Volevo tentare di fare il produttore dei miei film e così ho fatto”. Infatti, con il fratello Fabio, ha fondato la Mari Film. “Sono dieci anni che lavoriamo con la Medusa”.

Boldi nega il litigio con De Sica: le sue parole

Ricordati che io e Christian andavamo a prendere le nostre mogli quando erano giovanissime al mare, Silvia insieme a Christian e io con la Marisa. Lui aveva una Rolls vecchissima e facevamo i signori”, ha poi aggiunto il comico. Smentita la rottura, Boldi ha poi fatto un annuncio importante: “Stiamo cercando di trovare un’idea, mi auguro che riusciremo a fare un nuovo film insieme”. Insomma, come direbbe De Sica, è stata tutta una burla. L’intervista è disponibile sul sito Mediaset.

Commenti