Sembrava andasse tutto a meraviglia ora che è fuori dal carcere, ma non è così. In una recente intervista a Mattino Cinque viene fuori la spiegazione di Corona sulla rottura con Silvia Provvedi, la gemella bruna delle Donatella. Tre anni d’amore finiti non appena lui è tornato libero, la coppia stava insieme dal 2015.

Corona sulla rottura con Silvia Provvedi: “Avevo fame di vita e non dei suoi abbracci”

Fabrizio Corona e Silvia Provvedi si sono lasciati ed il recente incontro dell’ex re dei paparazzi con Belen Rodriguez non c’entra nulla, come molti avranno ipotizzato. I motivi sono ben altri: “Durante la mia detenzione non mi ha mai abbandonato, era come fosse sempre con me in galera: sarò sempre in debito con lei, mai nessuna donna ha fatto tanto per me. Ha rinunciato alla sua vita per vivere la mia: recluso io, reclusa lei. Ha messo nell’armadio il suo divertimento per non farmi stare male e portarmi ogni santa volta un sorriso, una parola, un abbraccio“.

corona sulla rottura con silvia provvedi
Corona sulla rottura con Silvia Provvedi: “Era diventata trasparente”

Corona spiega il suo stato d’animo appena uscito dal carcere: “Ci scrivevamo tre lettere a settimana. Con lei ho sbagliato, sono uscito dal carcere ed è come se nella mia mente ci fosse stato uno scatto: lei è diventata trasparente, e le uniche parole che ho detto davanti a una fan che urlava ‘Corona sei un mito’ sono state: lo so. Mi spiace, ma avevo fame di vita e non dei suoi abbracci“.

Corona: “Non ho mai smesso di amarla”

Tre anni d’amore sono volati e non è facile metterli via in un attimo: “Dentro di me non ho mai smesso di amarla, ma il lavoro mi ha allontanato da lei, che purtroppo aveva bisogno di noi: pensavo potesse comprendere, ma non lo ha fatto. Oggi purtroppo tra noi è finita“.

Commenti