Si sta rivelando una delle concorrenti più in gamba di Ballando con le Stelle 2018, ma il suo passato ogni tanto torna a trovarla nei panni dei legali del suo ex che l’ha sfregiata, Eddy Tavares: le parole di Selvaggia Lucarelli a Gessica Notaro raccontano bene la vicenda che sta avvenendo fuori dalle telecamere Rai.

La dedica della Lucarelli a Gessica Notaro dalle pagine de Il Fatto Quotidiano

Lontana da amori malati, con un cammino in salita fatto di operazioni e un volto da ricostruire poco a poco, Gessica si è infilata fiera e aggraziata nei suoi vestiti di paillette e ha cominciato a ballare – ha raccontato il giudice del talent vip dal suo profilo social, riportando un suo pezzo scritto per Il Fatto Quotidiano – A mettersi in gioco. A realizzare quei sogni che prima dell’agguato dell’ex accarezzava da casa, guardando la tv, mentre sognava di ballare in quel programma di Rai 1 che tanto le piaceva.

Non molti sanno che, poco meno di una settimana fa, i legali di Tavares hanno inviato una lettera a Il Resto del Carlino, dove si legge:

Non si comprende la necessità di così continue e pressanti divulgazioni da parte della signora Notaro e viene il sospetto che si voglia determinare un coinvolgimento emotivo pubblico e un naturale influenzamento giudiziario. Divulgare questioni processuali, peraltro attraverso un’interpretazione totalmente soggettiva ed emozionale nell’ambito di una trasmissione televisiva quale Ballando con le Stelle deputata a fini ludici, risulta inappropriato. La difesa invoca l’intervento delle autorità competenti, affinché la condotta della signora Notaro sia richiamata e ricondotta nell’alveo del rispetto dei diritti altrui”.

È qui che il discorso della Lucarelli a Gessica Notaro diventa più pungente, incoraggiante, solidale e polemico: “Quindi – scrive la blogger – secondo il signor Tavares e chi lo difende, un ente non meglio specificato (le autorità competenti chi?) dovrebbe impedire a Gessica Notaro, ad appena un anno dall’accaduto per giunta, di raccontare quello che ha vissuto e che sta vivendo. Dovrebbe starsene in tv col volto sfregiato e la sua bella benda luccicante, fingendo di aver preso troppo sole. Senza condividere col pubblico e con le donne che magari vivono situazioni di violenze domestiche, la storia della sua fragilità, della dipendenza da un amore malato, della sua forza e della sua rinascita. No, dovrebbe tacere perché non sia mai che qualcuno, da casa, si convinca che il signor Eddy Tavares non sia un caro ragazzo!”

lucarelli a gessica notaro

Fortunatamente anche la Notaro, appresa la comunicazione degli avvocati, ha voluto immediatamente rispondere a tono, durante la puntata di sabato 7 aprile : “Più mi chiedete di stare zitta e più io parlerò”. E poco dopo arriva una nuova lettera:

La seconda lettera degli avvocati chiede la rimozione della Lucarelli e della Bruzzone dagli incarichi TV

Chiediamo una volta per tutte di mettere fine a quel processo mediatico che si è scatenato contro Tavares nel programma televisivo Ballando con le stelle. C’è in gioco una questione essenziale, un tema di diritto: i processi vanno fatti in aula, non in tv. (…) Per come si sono comportate e per quello che hanno detto, Selvaggia Lucarelli e Roberta Bruzzone vanno subito allontanate dalla trasmissione: è quello che chiederemo alla vigilanza della Rai e al ministero della Giustizia. Noi avvocati di Tavares siamo finiti nel mirino, pur avendo soltanto esercitato il diritto di tutela del nostro assistito. Chi ci assicura che domani qualcuno, magari riconoscendoci per la strada, non arrivi ad aggredirci o a picchiarci soltanto perché difendiamo Tavares?”.

 

Commenti