Diego Bianchi a La7 è la notizia del giorno. Il conduttore di Gazebo smonta le tende e parte verso nuovi orizzonti. La Rai in questo periodo sembra somigliare sempre di più al Titanic: fuga generale di conduttori e scandali all’ordine del giorno. Riuscirà la tv di stato a salvarsi anche stavolta? L’episodio di cui si è maggiormente discusso ultimamente è quello del clamoroso fuorionda di Flavio Insinna mandato in tv da Striscia la Notizia. Purtroppo c’è ancora molto altro da salvare. Il palinsesto, ad esempio.

Diego Bianchi a La7: “È una grande sfida”

Non solo il caso Insinna: una gran numero di presentatori sta abbandonando la nave. Anche Nicola Savino ha lasciato per firmare con la concorrente Mediaset, mentre se Fabio Fazio lascia la Rai non è ancora dato sapere anche se le sue ultime parole a Che Tempo che Fa hanno il sapore di un addio. “È molto più difficile rimanere che andare via. Il teatrino è diventato quanto guadagniamo. Se questo è il problema, tolgo immediatamente il disturbo. Non posso rimanere in Rai se vengo considerato un costo e non un valore“, ha rivelato il conduttore.

diego bianchi a la7
Diego Bianchi a La7: il conduttore in una puntata di Gazebo

Quelli che hanno preceduto Fazio ed accompagnato Savino verso l’uscita dalla tv di Stato sono stati i conduttori di Gazebo. Diego Bianchi insieme a tutta la banda dello show, compreso il vignettista Makkox, sono approdati ufficialmente ieri a La7. Il blogger, che corrisponde allo pseudonimo di Zoro, ha scritto così nel suo post Facebook: “Rai3 è stata casa. Come tale, ringraziando chi me l’ha fatta vivere così, la penserò sempre. La7 è una grande sfida, con i complici di prima“.

Mentana accoglie Zoro con un post su Fb

Enrico Mentana accoglie con un post su Facebook l’arrivo dei gazebiani. Sembra che anche il direttore del tg di La7 sia contento di questo cambio di rotta. Sul profilo di Bianchi compare, addirittura, un video della pagina L’Arturità che parla di un Mentana profetico che avrebbe predetto l’arrivo di Bianchi e co. a La7 già un anno fa. Ad ogni modo, il cast del programma d’approfondimento si sarebbe spostato per seguire il neodirettore Andrea Salerno, proprio l’autore di Gazebo.

Commenti