Karina Cascella attacca Giulia Salemi riguardo la sua apparizione sul red carpet di Venezia che tanto ha fatto discutere e le polemiche non accennano a placarsi… Il red carpet di “The Young Pope”, ultimo film di Sorrentino con Jude Law, sarà ricordato non tanto per l’affascinante attore hollywoodiano arrivato al Festival nostrano, quanto per l’abito con spacco inguinale scelto dalla Salemi.

Per chi si fosse perso l’outfit in questione, ricordiamo la modella ha optato che per una creazione firmata Matteo Evandro Manzini, un abito arancione con degli spacchi inguinali mai visti prima, perlomeno al Festival del cinema di Venezia. La Salemi è arrivata sul red carpet insieme allo stilista Matteo Evandoro e la modella Dyane Mello.

Karina Cascella attacca Giulia Salemi: “Ci dobbiamo anche subire la sua peluria”

Karina Cascella attacca Giulia Salemi, accanendosi ancora una volta su quella scelta stilistica forse poco azzeccata “Penso che sia una bella ragazza. Però… se proprio devi indossare un abito del genere, come minimo facciamoci una ceretta. Ho visto delle foto. Se tu da internet vedi delle foto, viene fatto lo zoom. E visto che comunque si vedeva praticamente tutto, si è visto anche che i peli c’erano. Io volevo dire al truccatore della Salemi che esiste la ceretta, il rasoio e, qualora lei non avesse avuto il tempo perché era troppo di fretta per andare a sfilare a Venezia, esistono dei fondi con cui lei avrebbe potuto coprire questa peluria. Già era osceno il vestito, poi se ci dobbiamo subire anche la peluria della Salemi… no. Anche il segno del costume era osceno, doveva essere coperto”.

L’opinionista di Uomini e Donne contro la modella: “Ha anche la testa bucata”

E le critiche dell’opinionista di Uomini e Donne contro la modella non si limitano al look… “A Venezia non doveva esserci Giulia Salemi così come tante altre che non sono attrici […] Io oltre all’aspetto estetico ho anche la testa. Giulia Salemi magari esteticamente può essere una grande bellezza però pure lei c’ha la testa bucata. Una che ha un minimo di cervello non si presenta in quella condizioni”. 

Commenti