Selvaggia Lucarelli contro Giulia Salemi: ci mancava la giornalista del Fatto Quotidiano a dire la sua sulla questione delle “smutandate” Giulia Salemi e Dayane Mello. Le due modelle  hanno calcato il red carpet di Venezia in abiti decisamente osè, spostando l’attenzione dalla prima dell’ultimo film di Sorrentino, “The Young Pope”, con Jude Law.

Dopo Gianpiero Mughini e Nina Moric, anche la Lucarelli dice la sua sulla questione delle a dir poco “scosciate” modelle: “Non posto la foto delle due tizie – ha scritto la Lucarelli – che si sono presentate al Festival di Venezia con la f**a all’aria in mancanza di altri talenti da esibire. Farei il loro gioco. Dico solo che oggi si sono dovute infilare di nuovo le mutande e nessuno si ricorda manco i loro nomi. Fatevi meglio i vostri conti la prossima volta, amiche mie”.

Selvaggia Lucarelli contro Giulia Salemi: “A Venezia con la f*** di fuori”

Quindi dopo la rivolta del web che gliene ha scritte di tutti i colori, e la debole difesa arrivata via social dalla modella, adesso anche Selvaggia Lucarelli è contro Giulia Salemi. Tuttavia l’audace impresa sul red carpet sembra aver portato golosi frutti alle due modelle. Secondo quanto riporta Novella 2000, Giulia ha ottenuto un ingaggio presso un’importante rete televisiva, oltre che far parte della stagione di Mtv, mentre la Mello sarà insieme al fidanzato protagonista della campagna di orologi Guess Gc Watches.

Insomma gli ‘sforzi’ delle due sono serviti a far decollare le loro carriere, nonostante le numerose critiche della stampa e del web.

Commenti