To the bone è la pellicola prodotta in esclusiva da Netflix. La storia ha un fondo commuovente e parla di anoressia e delle battaglie di tutti i giorni per sconfiggerla. Data l’importanza del tema, non è difficile credere che tra i protagonisti di questo lavoro ci sia lui, Keanu Reeves. Quest’ultimo accompagnerà la talentuosa Lily Collins, personaggio principale, in un viaggio alla scoperta di sé stessa e dell’amor proprio.

Keanu Reeves in To the bone di Marti Noxon

Il film è diretto da Marti Noxon e la trama non è per niente scontata. Questo non è l’ennesimo film drammatico sull’anoressia, ma un vero e proprio viaggio all’interno della patologia. La scelta degli attori protagonisti non poteva essere più azzeccata. La Collins si contraddistingue per talento e naturalezza ma la vera star è Reeves. Tutti conoscono i dolori che hanno costellato la vita di questo artista, la sua sensibilità e la sua generosità. Il suo animo empatico gli permette di calarsi ogni volta e con gran disinvoltura in parti emozionalmente difficili da gestire.

to the bone
Keanu Reeves in una scena di To the bone

Solo quando si conosce il dolore da vicino è possibile capire quanto sia importante spolpare la vita ‘fino all’osso’, proprio come dice il titolo del film. Le bellissime parole di Keanu Reeves sulla vita hanno fatto il giro del mondo in poco tempo: “Nessuno di noi uscirà vivo da qui, per questo smettetela di pensare a quello che succederà dopo. Mangiate cibo delizioso. Camminate al sole. Tuffatevi nell’oceano. Dì la verità che hai nel tuo cuore come un tesoro nascosto. Siate spericolati, siate particolari, siate strani. Non c’è tempo per nient’altro”.

Trama del film con Reeves e Collins

Nonostante il tema drammatico, qui l’anoressia viene trattata con toni leggeri e allegri senza mai perdere di vista la realtà. La malattia può essere sconfitta se si hanno accanto le persone giuste e la volontà di farcela. Qui la Collins interpreta una ventenne affetta da questa patologia che le risucchia energie fisiche e mentali. Solo entrando a far parte di un gruppo di supporto la ragazza tenterà di far fronte ai demoni che l’attanagliano e che non le permettono di guarire. Una tematica importante per una bella storia che Keanu Reeves, ancora una volta, ha deciso di interpretare con la giusta intensità.

Commenti