Il finale di Harry ti presento Sally, con quel bacio appassionato e il matrimonio dei due protagonisti interpretati da Billy Crystal e Meg Ryan, non era proprio quello che aveva immaginato Rob Reiner. In una recente intervista, il regista ha confessato che inizialmente la commedia romantica per eccellenza, uno dei film più amati e celebrati di sempre, avrebbe dovuto terminare in un modo completamente diverso. Nella prima bozza di sceneggiatura, infatti, Harry e Sally non si mettono insieme. La sceneggiatrice, Nora Ephron, pensava che così fosse più realistico.

Harry ti presento Sally, finale alternativo svelato

“Erano ormai dieci anni che ero single e che la mia vita privata era un disastro, sempre alle prese con incontri senza capo né coda e incapace di far funzionare una relazione”, ha raccontato Reiner a People’s TV. La sua esperienza personale influenzò in modo così massiccio la Ephron che quel finale dolcissimo, all’inizio, non era previsto. La conclusione “che intendevamo girare prevedeva che se ne andassero ognuno per la propria strada”, ha rivelato Reiner. Tutto cambiò quando, durante le riprese, il regista conobbe Michelle Singer, la fotografa che nelle 1989 divenne poi sua moglie.

Harry ti presento Sally finale
Meg Ryan e Billy Crystal (foto: Twitter @Dizilog1)

Harry ti presento Sally, cast incredulo al cambio di finale

Il personaggio di Harry, ha spiegato Reiner, era basato su di lui. Così, tornato a credere nella forza dell’amore e nel potere delle relazioni, acconsentì a cambiare le ultime scene assecondando le indicazioni di Ephron. La sceneggiatrice, sua grande amica, gli propose infatti di modificare la sceneggiatura inserendo quel tenero lieto fine con una delle dichiarazioni d’amore più belle della storia del cinema. “Abbiamo cambiato il finale e questo è ciò che ci è venuto in mente”, ha ammesso il regista. “Ci ho pensato tanto e il risultato è che ti amo”: Harry, ti presento Sally è diventato cult anche grazie a battute così.

Commenti