Ecco perché Kevin ha perso l’aereo ed è finito home alone, a difendersi dai tremendi Joe Pesci e Daniel Stern. Mamma ho perso l’aereo, cult movie uscito nel 1990, è uno dei film di Natale più visti di sempre. E come ogni mese di dicembre dall’anno di uscita, torna sugli schermi.

Stavolta, però, c’è una sorpresa che ha preso in contropiede tutti. Persino Macaulay Culkin, che è tornato a parlare di Mamma ho perso l’aereo nella sua nuova web serie, Dryvrs.

perché Kevin ha perso l'aereo
Mamma ho perso l’aereo

La storia del film di Chris Columbus è nota. I signori McCallister (Catherine O’Hara e il compianto John Heard) sono in partenza per le vacanze natalizie con la numerosa famiglia. Si accorgono solo dopo il decollo dell’aereo di aver dimenticato a casa il più piccolo dei figli, Kevin. Rimasto a casa, il bambino non si perde d’animo: a modo suo, si prende cura dell’abitazione e la protegge da una banda di maldestri scassinatori.

Uscito negli Stati Uniti il 16 novembre 1990 ed in Italia il 18 gennaio 1991, il film ha ottenuto un clamoroso successo nelle sale. Nel mondo, ha incassato 476 milioni di dollari, di cui 11 in Italia e 285 negli Usa. Alla sua prima visione televisiva su Canale 5 l’11 ottobre 1993, ha registrato 13.622.000 telespettatori, in assoluto l’ascolto fino ad allora più alto per un film trasmesso dalle reti Mediaset (allora Fininvest).

Ecco perché Kevin ha perso l’aereo

Ma perché Kevin ha perso l’aereo? Basta rivedere, rallentata, una scena del film rispuntata su Reddit e il mistero è svelato. Nel video, infatti, si vede Peter, il padre di Kevin, che butta per sbaglio il biglietto aereo del figlio minore. Un particolare che spiega il motivo per cui nessuno si accorge al check-in che manca un passeggero della famiglia. Ecco il video di Reddit con il montaggio della scena che spiega tutto.

Commenti