Sono tante le star morte di crepacuore dopo la dipartita del coniuge, di un figlio o di un genitore. Ultima in ordine di tempo è stata Debbie Reynolds, la leggenda hollywoodiana delle commedie musicali e romantiche scomparsa a sole 24 ore di distanza dalla figlia, l’attrice Carrie Fisher. Effetto della cosiddetta sindrome di takotsubo (o cardiomiopatia da stress), una vera e propria malattia che ha un tasso di mortalità simile a quello dell’infarto.

star morte di crepacuore
Federico Fellini e Giulietta Masina nel 1960 (foto: Peter Basch)

Un destino straziante fu quello di Giulietta Masina. La relazione sentimentale e professionale che ebbe con Federico Fellini durò 50 anni: i due si sposarono il 30 ottobre 1943 e restarono insieme fino al 31 ottobre 1993, quando il regista morì per complicanze causate da diversi ictus. Soltanto cinque mesi dopo, il 23 marzo 1994, la Masina se ne andava a 73 anni per un tumore ai polmoni.

Tutte le star morte di crepacuore

Vengono subito in mente Sandra Mondaini e Raimondo Vianello. Inseparabili dall’anno del loro matrimonio, il 1962, fino alla fine. Raimondo è morto a 87 anni il 15 aprile 2010 a causa di un blocco renale. Cinque mesi dopo il decesso del marito, il 21 settembre 2010, Sandra sembrò averlo seguito: dopo dieci giorni di ricovero le fu fatale un’insufficienza respiratoria.

Tristissima la sorte toccata a Mary Tamm e a suo marito, Marcus Ringrose. L’attrice inglese, famosa per aver interpretato la schiava Romana nella serie Doctor Who, è morta di cancro il 26 luglio 2012. La coppia stava insieme dal 1978. Poche ore dopo l’elogio funebre, Ringrose era seduto al computer a scrivere i ringraziamenti per chi gli aveva inviato le condoglianze quando fu colpito da un infarto.

Il destino di Johnny Cash e June Carter

Se Giovanni Mango si sentì male durante la veglia per il fratello Pino, scomparso l’8 dicembre 2014 per un arresto cardiaco durante un concerto, e morì in ospedale, altrettanto amaro fu il precipitare degli eventi per Johnny Cash e June Carter. Sposati per 35 anni, morti a quattro mesi di distanza l’una dall’altro. Carter il 15 maggio 2003 per complicazioni durante la sostituzione di una valvola cardiaca, Cash il 12 settembre dello stesso anno per l’aggravamento del suo diabete.

[fbcomments url="http://www.play4movie.com/curiosita-film/star-morte-crepacuore/" width="650" count="off" num="10" countmsg="wonderful comments!"]