È una trasmissione che ha lanciato moltissime attrici e conduttrici italiane, prime tra tutte Ambra Angliolini, Claudia Gerini e Lucia Ocone, oggi dive famose ma un tempo semplici ragazze che tentavano di sbarcare il lunario con un’innovativa trasmissione firmata da Gianni Boncompagni: siete pronti a rivivere gli anni ’90 con la maratona di Non è la Rai?

maratona-non-è-la-rai

Preparatevi, perché su Mediaset Extra verranno dedicate ben 14 ore al celebre show tutto al femminile in occasione di un compleanno molto speciale, quello del primo quarto di secolo:

Il ritorno di Ambra, Enrica, Miriana, Claudia e tutte le ragazze di Gianni Boncompagni

La data da annotarsi sul calendario è quella del 12 giugno, giorno in cui chiunque sia stata un’adolescente rivivrà quei jingle, quelle coreografie ammiccanti, quegli scherzi telefonici,quegli outfit tutti da emulare e quelle capigliature squisitamente vintage che oggi, probabilmente, ci sembreranno improbabili.

Indossate i vostri gilet di jeans, le vostre camicette e i vostri top e godetevi la maratona di Non è la Rai, che sarà così articolata: dalle 10 alle 20, il canale 34 del digitale trasmetterà il meglio delle varie puntate, mentre alle 23.20 ci sarà uno speciale del Maurizio Costanzo Show: “Ambra contro tutti” e, infine, a seguire, uno speciale in cui le persone coinvolte nella trasmissione, sia le protagoniste che i vari tecnici, racconteranno aneddoti e retroscena di quei tempi.

La maratona di Non è la Rai e non solo:

E non è finita qui: il giorno successivo, 13 giugno, comincerà una programmazione che rimarrà fissa per tutta l’estate con un doppio appuntamento con il meglio delle edizioni ’91/’92 e ’93/94 di Non è La Rai, che esordì ufficialemnte il 9 settembre 1991 con la conduzione di Enrica Bonaccorti.

Commenti