Passate ormai le feste di Natale, i nuovi film al cinema dal 18 gennaio tornano ad essere ben nove. Con la commedia italiana sempre in primo piano. Il maggior numero di sale, quasi 500, spetta infatti all’esordio da attore di Rovazzi, che punta a comandare anche al botteghino. Più dietro Paolo Virzì versione americana (350 schermi), Gary Oldman nei panni di Churchill (320 copie) e l’ennesimo capitolo della saga di Insidious (300).

nuovi film al cinema dal 18 gennaio
Ella & John, Gary Oldman in L’ora più buia

Ella & John
On the road con l’intensa coppia Helen Mirren e Donald Sutherland, accompagnati da Paolo Virzì sulle strade d’America. Tra dramma e commedia, avventura e famiglia, due anziani coniugi si mettono in viaggio alla ricerca dei ricordi e del tempo che resta loro da vivere.

L’ora più buia
Joe Wright, il regista di Orgoglio e pregiudizio ed Espiazione, racconta un momento cruciale nella vita di Winston Churchill: i primi lunghi giorni da Primo Ministro, con la minaccia nazista alle porte. Straordinaria performance di Gary Oldman: dopo il Golden Globe, punta dritto all’Oscar.

Insidious: L’ultima chiave
Quarto capitolo del fortunato franchise horror. Una sorta di prequel che riporta la dottoressa Elise Rainier (l’iconica Lin Shaye) nella sua casa di infanzia. Fu lì che tutto ebbe inizio, con le violenze subite dal padre e la scoperta del Male.

I nuovi film al cinema dal 18 gennaio

Il vegetale
Gennaro Nunziante, l’uomo dietro i successi di Checco Zalone, abbandona Luca Medici e “scopre” Rovazzi, quello di Andiamo a comandare. Il risultato è una commedia su un candido alieno in un’Italia allo sbando. Senza la vis comica di Checco. Nel cast Luca Zingaretti e Ninni Bruschetta.

Un sacchetto di biglie
In occasione della Giornata della Memoria, ecco il biopic tratto dall’autobiografia di Joseph Joffo. La storia di bambino ebreo che, con il fratello Maurice, combatte a modo suo l’antisemitismo dilagante in seguito alla brutalità e alla violenza della Seconda guerra mondiale.

L’Atalante
Dopo tutte le notti passate con Ghezzi e Fuori orario, la Cineteca di Bologna regala al pubblico italiano il primo restauro dei quattro capolavori di Jean Vigo. Uno dei film più belli della storia del cinema, una “vetrata gotica”, come l’aveva definito Henri Langlois.

Tutti i nuovi film al cinema dal 18 gennaio

Poesia senza fine
Alejandro Jodorowsky, 89 anni e non sentirli, torna al cinema. Lo scrittore e poeta, autore di capolavori come La montagna sacra e El Topo, racconta la sua giovinezza bohémien a Santiago del Cile. Fu lì, negli anni ’40 e ’50, che scoprì il potere dell’arte e della poesia.

Marlina, omicida in quattro atti
Passato alla Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes 2017, il terzo film della regista indonesiana Mouly Surya è un sorprendente western al femminile in bilico tra thriller e revenge movie. La vendetta di una donna in cerca di giustizia contro la violenza dell’universo maschile.

Alla ricerca di Van Gogh
Dalla Cina ad Amsterdam, il documentario di Yu Haibo e Yu Tianqi Kiki segue il viaggio di Zhao Xiaoyong, ex contadino divenuto pittore. Un uomo che fabbrica riproduzioni esatte dei quadri di Van Gogh, molto richieste sul mercato internazionale, ma che non si accontenta più di copiare.

Commenti