I nuovi film al cinema dal 31 ottobre sono dieci e arrivano in sala con un giorno d’anticipo per sfruttare l’onda lunga di Halloween e del ponte dei morti. Complice il maltempo, sono tutti titoli di grande richiamo. A partire dal nuovo live-action Disney fino al film d’apertura di Venezia 75, passando per horror, commedie e opere sudamericane che arrivano dai circuiti festivalieri. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Ecco i nostri consigli su quali vedere e perché.

nuovi film al cinema dal 31 ottobre

First Man – Il primo uomo
Damien Chazelle, il regista di Whiplash e La La Land, racconta ciò che accadde il fatidico 20 luglio del 1969: la missione Apollo 11 della NASA. Ryan Gosling è Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede sulla Luna. Tra mélo, thriller e space-movie, un film da vedere.

Lo Schiaccianoci e i Quattro Regni
Dal celebre racconto di Hoffman (e balletto di Tchaikovsky), un viaggio fantastico (tutto al femminile) in un mondo magico e misterioso. La protagonista è la brava Mackenzie Foy, affiancata nel cast da Keira Knightley, Helen Mirren e Morgan Freeman. Lo spettacolo è assicurato, ma Disney ha fatto di meglio.

Il mistero della casa del tempo
Eli Roth lascia l’horror e si avventura nel cinema per ragazzi con un fantasy per famiglie, affidato all’istrionismo di Jack Black e Cate Blanchett. Il protagonista è però il giovane Owen Vaccaro, orfano che si scopre nipote di uno stregone. Un film leggero e divertente, ma riuscito soltanto a metà.

Nuovi film al cinema dal 31 ottobre

Ti presento Sofia
Sono ormai lontani i tempi de Il caso Martello e Il partigiano Johnny per Guido Chiesa. Ecco la sua ennesima commedia Colorado/Medusa, remake di un film argentino del 2015. Il risultato è una comedy tanto garbata quanto inoffensiva, affidata alla bravura dei suoi protagonisti, Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti, e alla rivelazione Caterina Sbaraglia.

Quello che non uccide
Il nuovo capitolo della saga Millennium, tratto dal libro di David Lagercrantz, prosecutore del franchise di Stieg Larsson. Fede Álvarez (La casa, Man in the Dark) dirige una Lisbeth Salander alle prese con il suo traumatico passato. Davvero brava Claire Foy (The Crown), ma il remake di David Fincher con Rooney Mara resta insuperabile.

Hell Fest
Con Halloween che domina al botteghino, Notorious Pictures se la rischia con questo horror ambientato in un parco giochi tematico. Protagonisti sei ragazzi che finiranno per scoprire come l’orrore simulato da labirinti, giostre e attori mascherati sia in realtà maledettamente concreto.

Nuovi film al cinema in uscita

La diseducazione di Cameron Post
Fenomeno indie che ha conquistato il Sundance, il drama LGBT di Desiree Akhavan è ambientato nel 1993 e ha per protagonista Chloë Grace Moretz. Sorpresa a baciare una ragazza, la Cameron Post del titolo viene spedita di un centro dove si “guarisce” dall’omosessualità. Una versione aggiornata di Gonne al bivio.

Museo – Folle rapina a Città del Messico
Giallo con toni da commedia (ispirato a un storia vera) questo curioso film del messicano Alonso Ruizpalacios, premiato a Berlino 2018 per la miglior sceneggiatura (scritta con Manuel Alcalá). Gael Garcia Bernal e Leonardo Ortizgris sono due studenti di veterinaria che la vigilia dei Natale del 1985 si improvvisano ladri, rubando 140 opere del Museo Nazionale di Antropologia di Città del Messico.

Il Presidente
Altro film sudamericano, stavolta dall’Argentina. Santiago Mitre dirige il super divo Ricardo Darín nei panni del premier albiceleste, al centro del summit dei presidenti dell’America Latina. Il dibattito politico lo incalza così come la sua vita privata, tra false fatturazioni e spese a carico di sua figlia…

Arrivederci Saigon
Il nuovo documentario di Wilma Labate racconta una storia incredibile: la tournée fatta dalle Stars, band femminile italiana, in Vietnam nel 1968, in piena guerra. Dopo cinquant’anni, le cinque raccontano la loro avventura tra soldati americani, basi sperdute nella giungla e musica soul.

Commenti