Sono appena tre i nuovi film al cinema dal 9 agosto. Nel weekend che anticipa l’esodo di Ferragosto, le città si svuotano e la programmazione di nuovi titoli è ridotta all’osso. Non ci sono film di richiamo che smuoveranno la gente da casa verso le sale. Insomma, la strategia agostana si ripete identica a se stessa. Ora tocca aspettare il 30 per riavere sullo schermo qualcosa che abbia prospettive di incasso più che decenti.

nuovi film al cinema dal 9 agosto
Il tuo ex non muore mai

Shark – Il primo squalo
Lo squalo meets Alien meets tanto nonsense in questo shark movie con Jason Statham che affronta un minaccioso megalodonte. Scritto da Dean Georgaris (Paycheck, The Manchurian Candidate) con Erich e Joe Hoeber (RED, Battleship) adattando un romanzo di Steve Alten (edito in Italia da Mondadori), questo action ad alto budget è diretto da Jon Turteltaub (Last Vegas, L’apprendista stregone, Il mistero dei Templari). Statham fa quello che sa fare meglio: un ex marine, esperto sub, che riconquista la reputazione perduta affrontando uno squalo preistorico di quasi 23 metri. Prendere o lasciare.

I nuovi film al cinema dal 9 agosto

Il tuo ex non muore mai
Le amiche della sposa meets James Bond. La commedia d’azione con Mila Kunis e Kate McKinnon rifà il verso agli spy-movie ed è scritta e diretta da Susanna Fogel, conosciuta soprattutto per la serie tv Chasing Life e per la rom-com Life Partners. Le protagoniste, Audrey e Morgan, si ritrovano inaspettatamente al centro di una cospirazione internazionale quando si scopre che l’ex fidanzato della prima (Justin Theroux) è un agente segreto. L’uomo molla le due in un tourbillon di killer, spie letali e missioni impossibili: dalle strade glamour di Los Angeles, le amiche si ritroveranno in Europa ad attuare un piano per salvare il mondo. Meno stupido di quanto possa apparire.

Nuovi film al cinema: agosto 2018 piange

Die in One Day – Improvvisa o muori
Mad Max: Fury Road meets Hunger Games (all’italiana). L’horror della settimana arriva in pochissime sale perché è il progetto indipendente (il terzo dopo Insane e Haunted) del regista pugliese Eros D’Antona. Dopo un matrimonio fallito, Richard si mette sulle tracce della figlia Mindy. Sulla sua strada incontra Sasha, un’aspirante attrice che promette di aiutarlo. La speranza di ottenere soldi facili partecipando a un gioco teatrale di 24 ore si rivelerà per lui un incubo.

Commenti