Sono stati un sacerdote davvero “sui generis” e uno stimato cardiochirurgo ateo convinto alle prese con il “coming out” del figlio che vuole farsi prete in Se Dio vuole di Edoardo Falcone. Ora sono pronti a riformare questa strana (e vincente) coppia: Alessandro Gassmann e Marco Giallini saranno ancora una volta insieme in Beata ignoranza, prossimo film di Massimiliano Bruno.

La nuova commedia di Bruno – alla quinta regia dopo Gli ultimi saranno ultimi, Confusi e felici, Viva l’Italia e Nessuno mi può giudicare – è tratta dal suo omonimo spettacolo teatrale. Una commedia caustica e corale, dove si ride amaro e tra vicende sentimentali, avventure ed equivoci si riflette sulla cattiveria di una certa umanità. L’inizio delle riprese è previsto a settembre.

Alessandro Gassmann e Marco Giallini: coppia che vince non si cambia

La storia di Beata ignoranza inizia con un grande furgone bianco che sbanda e urta una vecchia Opel guidata da un cingalese. Lo schianto è impressionante e il botto si sente fino al mare. A poche decine di metri c’è il Bar Tre Pini. Seduti lì davanti i soliti perditempo. Due vecchi che parlano di calcio, un gruppetto di rumeni alticci, una prostituta ambiziosa, il perdente del Video Poker e l’avvocato che sta sempre col cellulare in mano. Dal furgone fuoriescono dei flaconi contenenti sostanze di laboratorio, che provocheranno, inalate, un esponenziale aumento delle capacità intellettive di questi personaggi…

Alessandro Gassmann e Marco Giallini
Alessandro Gassmann e Marco Giallini in ‘Se Dio vuole’ (foto: Claudio Iannone)

Il film di Massimiliano Bruno è una delle nuove produzioni firmate Lucisano Media Group. La società porterà al cinema anche La cena di Natale di Marco Ponti, sequel di Io che amo solo te, interpretato da Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti, Michele Placido, Maria Pia Calzone e Veronica Pivetti. Poi toccherà a Che vuoi che sia, co-prodotto con Warner Bros e diretto da Edoardo Leo: nel cast, oltre lo stesso Leo, anche Anna Foglietta, Rocco Papaleo, Marina Massironi, Massimo Wertmuller e Bebo Storti.

I nuovi progetti di Lucisano Media Group

Inoltre è in fase di sviluppo la realizzazione di altri cinque progetti: una commedia dei fratelli Vanzina, il remake di Cosa avete fatto a Solange? prodotto da Nicolas Winding Refn, il nuovo film di Stefano Incerti dal titolo La parrucchiera, l’opera prima di Vincenzo Alfieri (star della web series Forse sono io) intitolata I peggiori, e Il premio diretto e interpretato da Alessandro Gassmann.

Commenti