Gareth Evans sta per tornare: venerdì 12 ottobre sbarca su Netflix il suo nuovo film Apostolo, horror thriller diretto dal regista gallese (indonesiano d’adozione) che ha conquistato pubblico e critica con i suoi fight-movie. Autore con The Raid, The Raid 2 e Merantau di una trilogia che ha esaltato gli spettatori grazie ad ipercinetiche ed acrobatiche scene di lotta, Evans è passato ad una favola occulta ambientata nell’Inghilterra del 1905. Atmosfere che aveva già affrontato nell’acclamato episodio Safe Heaven del collettivo V/H/S/2, girato in coppia con l’indonesiano Timo Tjahjanto.

Apostolo, film di Gareth Evans arriva su Netflix

Apostolo, tuttavia, è qualcosa di diverso. Stavolta il regista gallese sceglie il registro mystery per raccontare la storia di Thomas Richardson (Dan Stevens), un giovane che ha troncato ogni legame con la sua famiglia, tranne l’adorata sorella Jennifer (Elen Rhys). Quando la ragazza viene rapita da una misteriosa setta che ne chiede il riscatto per liberarla, Thomas si reca nella lontana isola di Erisden per infiltrarsi nell’organizzazione. Scambiato per un adepto, Thomas scava nei segreti più profondi e nelle bugie su cui il culto si è basato per anni. Scoprirà così le malvagità inimmaginabili perpetrate dal leader di questa religione, il carismatico profeta Malcolm (Michael Sheen).

Presentato in anteprima al Fantastic Fest di Austin, Apostolo ha sconvolto il pubblico del festival texano con scene d’azione viscerali ed esorbitanti dosi di violenza. Complici la splendida fotografia di Matt Flannery e le musiche coinvolgenti di Fajar Yuskemal e Aria Prayogi, il film ha acceso le fantasie degli utenti sui social già dalla comparsa del trailer ufficiale in rete. Il protagonista Thomas è interpretato da Dan Stevens, uno degli attori britannici più apprezzati della sua generazione. Giunto al successo in tv grazie al personaggio di Matthew Crawley in Downton Abbey, al cinema ha sfondato con l’horror The Guest, La bella e la bestia accanto a Emma Watson e nei panni di Charles Dickens in Dickens: L’uomo che inventò il Natale.

Apostolo
Dan Stevens e Michael Sheen

Apostolo, Netflix si tuffa sull’horror

Apostolo “è il film della mia Brexit”, ha raccontato Stevens a Collider. “Ho scelto di farlo perché penso che The Raid e The Raid 2 siano film straordinari. Così come ho amato molto il segmento diretto da Gareth Evans in V/H/S2. Gareth ha lavorato a stretto contatto con Adam Wingard e Simon Barrett, i creatori di The Guest. Mentre erano insieme sul set, so che continuavano a dirgli: ‘Dovresti conoscere questo ragazzo, Gareth’. Adoro il Galles e la sua gente, così far parte del primo film ‘inglese’ di Gareth e girare in Galles è stato davvero speciale. È un regista straordinario e realizzare Apostolo è stata un’esperienza molto intensa”.

Oltre al “profeta” Michael Sheen, nel resto del cast spiccano Lucy Boynton (la contessa Elena Andrenyi di Assassinio sull’Orient Express), Mark Lewis Jones (il capitano Canady di Star Wars – Gli ultimi Jedi) e Bill Milner (Erik da giovane in X-Men – L’inizio). Scritto da Gareth Evans, Apostolo è disponibile in streaming su Netflix a partire dal 12 ottobre: la visione è consigliata ai maggiori di sedici anni.

Apostolo film Netflix Gareth Evans
Apostolo

Commenti