Era la notizia più attesa e chiacchierata degli ultimi anni a Hollywood e ora diventa realtà: De Niro, Pacino, Pesci e Keitel con Scorsese per The Irishman. Tutti riuniti nello stesso film. Come reso noto da Deadline, dal Festival di Cannes arriva la conferma definitiva su questo progetto che rilancia il regista nel gangster epic, il genere grazie al quale ha regalato assoluti capolavori.

Martin Scorsese riunirà così la coppia Robert De Niro e Joe Pesci a 22 anni da Casinò e a 27 da Quei bravi ragazzi, mentre la reunion con Harvey Keitel, altro attore feticcio del regista, sarà la prima dopo quasi trent’anni, ovvero dai tempi di L’ultima tentazione di Cristo (1988). Se per il trio è un ritorno di fiamma con il loro mentore, per il premio Oscar Al Pacino e Scorsese sarà la prima volta in assoluto.

De Niro, Pacino, Pesci e Keitel con Scorsese per The Irishman

De Niro, Pacino, Pesci e Keitel con Scorsese per The Irishman, che sarebbe stato acquistato per la distribuzione internazionale dalla STX Entertainment per una cifra intorno ai 50 milioni di dollari. La sceneggiatura del film è stata scritta da Steven Zaillan (Oscar per Schindler’s List), che ha adattato il romanzo di Charles Brandt, “I Heard You Paint Houses” (edito in Italia da Fazi con il titolo “L’Irlandese. Ho ucciso Jimmy Hoffa”), e che ha già lavorato con Scorsese, curando lo script di Gangs of New York.

De Niro, Pacino, Pesci e Keitel con Scorsese per The Irishman
Il cast di The Irishman

The Irishman racconta la storia di uno dei criminali più ricercati dall’FBI, Frank Sheeran detto l’Irlandese. Fu lui ad aver ucciso Jimmy Hoffa, il sindacalista che a capo della International Brotherhood of Teamsters a partire dagli anni Cinquanta arrivò talmente in alto da iniziare a intrattenere rapporti con la mafia e con le più alte cariche dello Stato. Venne ucciso il 30 luglio 1975 e il suo corpo non venne mai ritrovato.

Un grande cast per un film che ricostruisce il caso Jimmy Hoffa

Sheeran – un passato da soldato in Italia durante la Seconda guerra mondiale – fu un alto dirigente della International Brotherhood of Teamsters, ma agiva d’intesa con la cupola di Cosa Nostra. Grazie alla sua testimonianza ha svelato uno dei più fitti misteri statunitensi. Le riprese del film dovrebbero iniziare a gennaio del prossimo anno: Scorsese, infatti, sta terminando in queste settimane la post-produzione del suo ultimo film, Silence, interpretato da Andrew Garfield, Liam Neeson e Adam Driver.

Commenti