Lily-Rose, figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradise, ha scelto di esordire al cinema con horror a basso costo diretto dal regista di culto Kevin Smith. Si intitola “Yoga Hosers” ed è stato presentato al Sundance Film Festival, la più importante rassegna americana dedicata al cinema indipendente. L’aspetto più curioso di questo film, non è soltanto l’esordio sul grande schermo della figlia d’arte, ma anche il fatto che abbia recitato fianco a fianco col papà!

Qual è stato il primo film della figlia di Johnny Depp?

Smith ha già conosciuto la promettente Lily nel ruolo di attrice: l’ha diretta nel suo precedente “Tusk”, il primo capitolo della True North Trilogy, i cui successivi sono appunto Yoga Hosers (2016) e Moose Jaws, quest’ultimo ancora in lavorazione. In “Yoga Hosers” Lily Rose interpreta Colleen Collette, una ragazza di appena 15 anni appassionata di yoga e che si trova a lottare contro una forza demoniaca insieme a Guy Lapointe, interpretato appunto dal papà.

Oltre la figlia di Johnny Depp, nel cast, anche Haley Joel Osment, lo stesso Smith e sua figlia Harley Quinn Smith, l’Adam Brody di “O.C.” e persino Stan Lee, quello dei fumetti Marvel, tanto per capirci. Stiamo parlando di un cast di tutto rispetto, che già sta facendo sfregare le mani ai più accaniti cineasti. La giovane Depp è ora impegnata in tre nuove produzioni cinematografiche, che sono: “Moose Jaws” (sempre di Smith), “Planetarium” con Natalie Portman e Louis Garrel e, infine, “La danseuse”.

Ecco cosa ha raccontato Lily Rose sul collega e papà Johnny Depp

È stato davvero figo! Ho visto di persona mio padre in un aspetto della sua vita che ancora non avevo sperimentato, perché per me rimane sempre papà e lo separo dalla sua vita professionale. Anche Harley Quinn ha lavorato al fianco del padre, e per entrambe è stato divertente ed eccitante. Ci ha anche avvicinato come padre e figlia!“.

Commenti