Si intitolerà Sulla mia pelle il film su Stefano Cucchi prodotto da Lucky Red. Si tratta di uno dei progetti più importanti per festeggiare i trent’anni di vita e di successi della casa di produzione cinematografica. Ad annunciarlo, è lo stesso Andrea Occhipinti, che non nasconde l’emozione.

Lui, insieme alla sceneggiatrice Lisa Nur Sultan, hanno speso molto tempo ed energie in nella produzione di questo film dal tema tanto delicato quanto di perenne importanza. Ad interpretare Stefano e la sorella Ilaria saranno Alessandro Borghi e Jasmine Trinca. I due si incontrano ancora una volta sul set dopo il successo di Sergio Castellitto, Fortunata.

Sulla mia pelle: prossimamente nelle sale il film su Stefano Cucchi

Dopo aver letto circa diecimila pagine di atti giudiziari, Occhipinti decide di portare alla luce uno dei casi più drammatici e controversi della cronaca italiana. Non solo quella del ragazzo, ma anche quella della battaglia della sorella Ilaria per ottenere libertà e giustizia. “È l’omaggio al coraggio di questa donna che non si è mai arresa. Ha combattuto per la sua famiglia, ma anche per noi. Perché questa è una storia che poteva capitare a chiunque di noi. Ho parlato molto con Ilaria, non per carpire qualcosa, ma solo per restituire la sua integrità. Vorrei che mia figlia Elsa vedesse un giorno questo film per capire cosa sia un esempio limpida di umanità“, ha dichiarato la sensazionale Jasmine Trinca che vestirà i panni della donna.

film su stefano cucchi
Jasmine Trinca parla del film su Stefano Cucchi di cui farà parte – Foto: Repubblica.it

A parlare è anche Alessandro Borghi, che negli ultimi anni ha regalato performance memorabili al cinema italiano (basta citare Suburra, Non essere cattivo, Il sogno più grande e il già citato Fortunata) e che è stato scelto come ‘padrino’ della prossima biennale di Venezia: “Sono orgoglioso di prendere parte a questo progetto e onorato di interpretare questo personaggio. In questo caso più che mai, spero che il cinema possa essere uno strumento per fare informazione, per riflettere e per ricercare la verità. Cercheremo di far aprire gli occhi a chi ancora, per qualche motivo, non è riuscito a farlo“.

Andrea Occhipinti festeggia trent’anni di Lucky Red

film su stefano cucchi
Gli attori presenti alla festa dei trent’anni di Lucky Red – Foto: Repubblica.it

Nel corso della celebrazione dei trent’anni di Lucky Red, Occhipinti fa il suo discorso menzionando il passato ma tenendo ben a mente gli obiettivi futuri. “Si parla tanto delle serie televisive, ma noi vogliamo produrre cinema. Crediamo nel cinema e continuiamo a investire“, dice il produttore dal palco del cinema Quattro Fontane. “L’occasione dell’anniversario ci porta inevitabilmente a ricordare quello che abbiamo fatto, in trent’anni abbiamo proposto tanti film, non so se belli e indimenticabili, come dice qualcuno, sicuramente film che hanno emozionato e marcato il ricordo di un momento preciso della nostra vita. Dove li ho visti per la prima volta? Con chi ero? La passione e l’approccio sono gli stessi di allora, ma con maggiore consapevolezza“, ha continuato il regista. Tra i progetti futuri La Befana vien di notte di Nicola Guaglianone con Paola CortellesiGli sdraiati di Francesca Archibugi con Claudio Bisio.

Commenti