Novak Djokovic ha vinto gli US Open battendo in finale l’eterno rivale Roger Federer. Sugli spalti, il campione serbo ha avuto un tifoso d’eccezione: Gerard Butler.

L’attore scozzese, amico del tennista, era seduto accanto a Jelena (moglie di Djokovic) e Boris Becker durante la partita. Al termine dell’incontro, Novak ha celebrato la conquista del suo 10° titolo del Grande Slam urlando con Butler il classico inno da 300: “Questa è Spartaaaaaaa!!!!!”.

Djokovic e Butler hanno poi preoseguito i festeggiamenti con un party privato sulla terrazza del Catch, locale esclusivo nel Meatpacking District. Presenti anche Serena Williams, Drake, i proprietary del club Mark Birnbaum e Eugene Remm, altri amici e familiari di Djokovic.

“Io e Gerard ci siamo conosciuti diversi anni fa e siamo buoni amici”, ha raccontato il numero 1 del ranking ATP. “Si trovava in città in questi giorni, così l’ho invitato a vedere la finale. È stato davvero bello averlo qui e vederlo tifare per me”.

Commenti