Il passaggio dalla radio al cinema è un fenomeno piuttosto raro. Ci prova uno dei registi di maggior successo del cinema italiano, autore di commedie hit al botteghino come Manuale d’amore e Genitori e figli. Giovanni Veronesi gira Non è un paese per giovani, film che è tratto dalla trasmissione radiofonica che conduce in diretta tutti i giorni su Radio 2.

Il progetto racconterà la storia di Sandro e Luciano, due giovani che si ritrovano a Cuba all’inseguimento di un’attesa svolta economica. Ma lì s’imbattono in Nora, una ragazza bella e irriducibile, sentimentale, estrema e italiana pure lei, che cambierà le loro vite. La bellezza e la violenza dell’isola porteranno Luciano a perdere ogni punto di riferimento, proprio quando Sandro invece scoprirà il motivo per cui ha deciso di seguirlo fino a lì.

Giovanni Veronesi gira Non è un paese per giovani: chi nel cast?

Giovanni Veronesi gira Non è un paese per giovani con un cast di stelle promettenti: i giovani protagonisti saranno interpretati da Filippo Scicchitano (Scialla!, Allacciate le cinture), Giovanni Anzaldo (L’attesa, Assolo) e Sara Serraiocco (Salvo, Cloro), mentre altri ruoli centrali saranno affidati a Sergio Rubini e Nino Frassica.

Giovanni Veronesi gira Non è un paese per giovani
Giovanni Veronesi e Massimo Cervelli live su Radio 2

Durante la trasmissione, chiamavo un ragazzo italiano all’estero e mi facevo raccontare la sua storia e il perché se n’era andato dall’Italia”, ha raccontanto Veronesi spiegando com’è nata l’idea del film. “Le risposte di questi giovani sono state a volte divertenti, ma a volte di una spietatezza insostenibile. Più di 100 mila ragazzi l’anno, se ne vanno dall’Italia. È un lento ma inesorabile esodo”.

Una generazione di ragazzi in fuga: i ciak a Cuba

I miei film sono sempre stati delle commedie divertenti e non voglio assolutamente perdere questa valenza, ma non voglio nemmeno perdere di vista il momento storico in cui viviamo e raccontarlo attraverso questo delicato argomento”, ha aggiunto. Prodotto dalla Paco Cinematografica di Isabella Cocuzza e Arturo Paglia con Rai Cinema, Non è un paese per giovani ha avviato le riprese in questi giorni: i ciak dureranno sei settimane e si svolgeranno tra Roma, L’Avana e Cayo Largo.

Commenti