Dopo oltre 200 film e tante ossa rotte, Jackie Chan riceve l’Oscar alla carriera ed esplode di gioia. La cerimonia di premiazione è avvenuta sabato notte a Los Angeles, davanti a star del calibro di Sylvester Stallone, Nicole Kidman, Emma Stones e Amy Adams. L’attore cinese, icona del cinema d’arti marziali e star del kung fu, è salito sul palco visibilmente emozionato.

Jackie Chan riceve l'Oscar alla carriera
Jackie Chan (foto: Reuters)

Ad introdurlo è stato Tom Hanks, che ha ribadito come nel corso degli anni il suo mix di commedia slapstick e arti marziali sia stato “storicamente poco rappresentato agli Oscar”. Arrivato on stage per ritirare l’ambito riconoscimento, Chan – reduce dall’action comedy Skiptrace: Missione Hong Kong – ha detto: “Essere qui stasera è un sogno. Dopo 56 anni nell’industria cinematografica, dopo oltre 200 film, dopo così tante ossa rotte, finalmente”.

Jackie Chan riceve l’Oscar alla carriera

Jackie ha poi raccontato che l’Oscar era diventato un sogno 23 anni fa, quando a casa di Sylvester Stallone vide per la prima volta la statuetta. È stato proprio Sly a congratularsi con lui, come gli altri ospiti della serata Denzel Washington, Lupita Nyong’o, Ryan Reynolds, Judd Apatow, Helen Mirren e Amy Adams. Gli altri Oscar alla carriera sono stati assegnati a Frederick Wiseman, Anne V Coates e Lynn Stalmaster. Per Lina Wertmüller sarà per l’anno prossimo.

Commenti