Jamie Foxx sarà Mike Tyson sul grande schermo. L’attore americano, che ha già fornito un’impressionante prova mimetica (e vinto un Oscar) per l’interpretazione di Ray Charles in Ray, diventerà l’ex campione dei pesi massimi in un biopic dedicato al pugile.

Come rivelato dal Las Vegas Review, Martin Scorsese potrebbe dirigere il progetto. Il regista, che nel 1980 con Toro scatenato ha firmato un capolavoro del genere pugilistico e del cinema americano moderno, si è dichiarato interessato al film.

Jamie Foxx sarà Mike Tyson
Jamie Foxx sarà Mike Tyson

Il progetto è in giro a Hollywood sin dal 2014. Soltanto adesso sembra in dirittura d’arrivo. Ad anticiparne la realizzazione era stato lo stesso Tyson. “È fatta, a partire da subito”, ha dichiarato durante un’intervista negli uffici della SPI Entertainment nella Green Valley. “Jamie Foxx è a bordo. Le riprese non sono ancora cominciate, ma inizieranno presto”. La conferma è poi arrivata da una fonte del Sun.

Jamie ha sostenuto un paio di sessioni in palestra con il suo allenatore prima di accettare il film”, ha raccontato l’insider del giornale. “Se l’è cavata bene con i pugni, ma quando ha provato a fare lo sparring, non è andata così bene. Ha ricevuto un paio di colpi e se n’è andato. Sa che se vuole interpretare Iron Mike deve migliorare molto”.

Jamie Foxx sarà Mike Tyson per Martin Scorsese

Mike sa che il sogno di Jamie Foxx è quello di interpretarlo, hanno parlato a lungo del lavoro in palestra e può accompagnarlo nella preparazione”, ha aggiunto la fonte. “L’unico problema è che se si misurano come sparring e Mike lo colpisce, Jamie potrebbe non fare mai più film”.

Tyson è stato il più giovane campione del mondo dei pesi massimi ma anche il più grande campione del mondo di scandali (fu arrestato per stupro nel 1992) e dissennatezza finanziaria. Al top della carriera, ha cominciato il campionato della bancarotta, tra spese folli, divorzi e assegni alle ex. Nel 1997 l’incredibile Mondiale contro Evander Holyfield e il match finito nella storia per il morso all’orecchio dell’avversario. Alcolista pentito ed ex dipendente dalle droghe, oggi recita spesso (è stato nel cast di Ip Man 3) e ha lanciato un canale comedy su YouTube. “A un sacco di persone non piaceranno le cose che ho fatto nella mia vita”, ha anticipato.

Commenti