Jessica Chastain non è nuova alle trasformazioni sul set.

La ricordiamo tutti nelle vesti dell’agente della CIA Maya in Zero Dark Thirty, intensa eroina action a caccia di Osama Bin Laden. A distanza di alcuni anni, l’attrice californiana colleziona un altro makeover sorprendente, quello del suo ultimo film, Eve.

Voltage Pictures ha presentato proprio in queste ore una prima inedita foto dal set: Jessica Chastain in the hood, cappuccio calato sul volto, il suo viso contrito e insanguinato, come se volesse raccontare la storia di chi ne ha affrontate tante.

Jessica Chastain Eve

Eve, che dovrebbe uscire nelle sale nel 2019, vede la Chastain nei panni di una micidiale assassina, al servizio di un’organizzazione di black ops. Una killer sotto copertura che opera nell’ombra, da basi sia negli Stati Uniti che in luoghi remoti del sud-est asiatico fino agli avamposti in Medio Oriente e in Africa.

Quando c’è da viaggiare per il mondo per portare a termine i compiti più difficili e pericolosi, chiamano Eve. Tuttavia, il suo ultimo lavoro è andato storto. Qualcuno l’ha tradita. Sotto scacco, Eve sarà costretta a lottare per la propria sopravvivenza.

Jessica Chastain: Eve, la prima foto del film

Il film è diretto è da Tate Taylor, che torna a lavorare con l’attrice dopo l’acclamato The Help. La sceneggiatura di questo action thriller è di Matthew Newton, che ha poi dovuto rinunciare alla regia dopo essere stato travolto da un caso mediatico e accusato di violenza domestica e molestie. Nel cast spiccano anche i nomi di Colin Farrell, Geena Davis, John Malkovich, Common e Joan Chen.

“Matt Newton ha scritto un nuovo meraviglioso personaggio in Eve e Jessica Chastain ci consegnerà ancora una volta una performance incredibile”, aveva detto il produttore Nicolas Chartier della Voltage Pictures presentando il film. Chartier sarà impegnato proprio nei prossimi giorni all’American Film Market per le vendite internazionali del thriller.

Che ne pensate di questa ennesima, entusiasmante trasformazione di Jessica Chastain?

Commenti