Kelly McGillis oggi è una donna lontana anni luce dall’icona di fascino e sensualità consacrata da Top Gun. Sono passati più di trent’anni dal cult movie di Tony Scott e l’attrice non apparirà accanto a Tom Cruise e Val Kilmer nel sequel che arriverà al cinema il 12 luglio 2019. Lei non avrebbe disdegnato un cameo nei panni dell’astrofisica Charlotte “Charlie” Blackwood, il personaggio che l’ha fatta diventare un sogno erotico per milioni di spettatori. Eppure, non è stata contattata dalla produzione. Il motivo è da rintracciare nelle sue scelte di vita totalmente controcorrente.

Kelly McGillis oggi: da Top Gun ad anti-Trump

McGillis ora ha quasi 61 anni. Non ha mai smesso di recitare, anche se in piccole produzioni. Quando è apparsa in Stake Land di Jim Mickle e The Innkeepers di Ti West, è stata un’autentica folgorazione. La sua vita privata, tuttavia, è stata particolarmente turbolenta. L’attrice è stata sposata due volte: dal 1979 al 1981 con Boyd Black e dal 1989 al 2002 con Fred Tillman, con il quale ha avuto due figlie. Nel 2009, durante un’intervista, ha pubblicamente rivelato la propria omosessualità. L’anno seguente, ha sposato Melanie Leis, la sua compagna da dieci anni. Ma anche queste nozze si sono concluse poco dopo, nel 2011.

Kelly McGillis oggi
Kelly McGillis e Tom Cruise ai tempi di Top Gun (foto: Facebook @TopGunMovie)

Kelly McGillis che fine ha fatto: eccola ora

McGillis ha deciso di non scendere a compromessi. Si è schierata apertamente contro la chirurgia estetica e Donald Trump, a favore dei movimenti #MeToo e Time’s Up. Da anni lavora a tempo pieno al Seabrook House Drug Alcohol Rehab Center, un centro che offre aiuto ad alcolizzati e tossicodipendenti. Inoltre si occupa di volontariato e beneficenza presso la First Congregational Church, una chiesa della sua zona a Hendersonville, in North Carolina, dove vive attualmente. Mentre Tom Cruise è sul set di Top Gun 2, intitolato Top Gun: Maverick, lei continua a combattere e posta su Twitter scatti come questo.

Commenti