LIntelligenza Artificiale prevede il vincitore dell’Oscar 2017: sarà Jackie di Pablo Larraín, il biopic dedicato alla First Lady Jacqueline Kennedy e interpretato da Natalie Portman. I bookmakers sono già nel panico. Colpa della Luminoso Technologies, una startup di Cambridge, Massachusetts, che ha messo a punto un elaborato algoritmo basato su un complesso sistema di trattamento del linguaggio naturale. Vediamo come funziona.

Intelligenza Artificiale prevede il vincitore dell'Oscar 2017
Natalie Portman in Jackie di Pablo Larraín

La società ha analizzato le recensioni postate dagli utenti tra il 2013 e il 2015 sul sito web IMDb. Concentrandosi sui 50 film più famosi di ogni anno, ha ricavato le correlazioni tra alcuni concetti ricorrenti nelle recensioni e le eventuali nomination all’Oscar di quello specifico anno. Il software ha scoperto che determinate parole come “fotografia”, “capolavoro”, “magnifico”, “visivo” ed “esperienza” corrispondevano ai film effettivamente candidati alla statuetta e poi vincitori. La corrispondenza era meno netta con concetti quali “narrativa” e del tutto assente con “CGI” e “horror”.

Intelligenza Artificiale prevede il vincitore dell’Oscar 2017

Analizzando le 84,058 recensioni di IMDb del 2016 presenti sul database e includendo i film che al 10 dicembre 2016 avessero almeno 30 commenti, la Luminoso ha estratto i magnifici 13. Su tutti, domina appunto Jackie, che per l’IA si aggiudicherà l’Oscar come miglior film. Come ha dichiarato Eric Pendleton, manager della compagnia, l’algoritmo ha funzionato all’80% sulle previsioni 2013-2015. Soltanto in tre casi ha sbagliato, pronosticando statuette mai arrivate per Tutto può cambiare, Il grande Gatsby e The Danish Girl. Attendiamo la Notte del 26 febbraio per conferme. Intanto, ecco la lista completa del 13:

1. Jackie
2. Moonlight
3. La La Land
4. Barriere
5. Sully
6. Hell or High Water
7. Silence
8. Snowden
9. Hacksaw Ridge
10. Il libro della giungla
11. Arrival
12. Animali notturni
13. Manchester by the Sea

Commenti