L’uomo da sei milioni di dollari è pronto a tornare sullo schermo e avrà il fisico di Mark Wahlberg. Warner Bros sta lavorando – non senza problemi – ad un reboot della celebre serie vintage con Lee Majors, liberamente ispirata al romanzo Cyborg di Martin Caidin. Il regista argentino Damián Szifron (Storie pazzesche) ha però abbandonato The Six Billion Dollar Man (questo il titolo provvisorio) a causa di “divergenze creative” con lo studio. È la seconda defezione nel giro di un anno dopo quella di Peter Berg, voluto da Wahlberg in seguito al lavoro svolto insieme in Boston: Caccia all’uomo, Deepwater: Inferno sull’oceano, Lone Survivor e l’imminente Mile 22 (dal 3 agosto nelle sale americane).

L’uomo da sei milioni di dollari, il reboot maledetto

Mark Wahlberg è un grande appassionato del telefilm originale e del romanzo di Caidin, che racconta le avventure del colonnello Steve Austin. Il militare, privo di gambe, braccio destro e occhio sinistro in seguito ad un incidente durante una missione, viene ricostruito con arti all’avanguardia. Con i suoi organi bionici, Steve acquista capacità eccezionali grazie alle quali viene assunto dall’Osi (Office of Scientific Intelligence) come agente segreto. L’uomo da sei milioni di dollari fu trasmesso per cinque stagioni dal 1974 al 1978, in Italia arrivò nel 1981 e fu un grande successo. Secondo The Hollywood Reporter, il nuovo adattamento cinematografico potrebbe contare su un asso nella manica: Mel Gibson in cabina di regia.

L'uomo da sei milioni di dollari
Lee Majors e Mark Wahlberg (foto: Instagram)

L’uomo da sei milioni di dollari oggi, Gibson con Wahlberg?

Il regista di Braveheart, La Passione e La battaglia di Hacksaw Ridge è attualmente al lavoro sul suo prossimo film, Destroyer, ambientato durante la Seconda guerra mondiale. Tuttavia, potrebbe essere coinvolto dalla Warner all’ultimo minuto e posticipare le riprese del suo progetto. Gibson, infatti, è sotto contratto con lo studio, che gli aveva già offerto la parte di Oscar Goldman, mentore di Steve Austin interpretato nel telefilm dal compianto Richard Anderson. Al momento, l’inizio delle riprese di The Six Billion Dollar Man rimane previsto per l’estate.

Commenti