Dall’affascinate Diane Keaton alla sofisticata Mia Farrow, passando per l’innocente Mariel Hemingway, la brillante Dianne Wiest, la “svampita” Mira Sorvino, la super sexy Scarlett Johansson, la caliente Penélope Cruz, fino ad arrivare alla candida Emma Stone. Ora arriva la star più scandalosa e disinibita del pop: Miley Cyrus nuova musa di Woody Allen nella serie tv che il grande regista sta realizzando per Amazon.

La cantante affiancherà Elaine May – già al lavoro con Allen nel 2000 in Criminali da strapazzo – nel cast del progetto, serie composta da una stagione intera di sei episodi, con ogni puntata della durata di mezz’ora. I dettagli della storia sono ancora top secret, per ora si sa soltanto che lo show sarà ambientato negli anni 60 e le riprese inizieranno a marzo.

Miley Cyrus nuova musa di Woody Allen

Sorprendente la scelta dell’autore newyorkese: Miley Cyrus nuova musa di Woody Allen e chissà se attrice in grado di accompagnarlo a lungo nei suoi futuri lavori. Non è certo la classica diva acqua e sapone o una bellezza travolgente, di quelle prorompenti che hanno affascinato nel corso degli anni Mr. Manhattan. Riuscirà a conquistarlo oscillando appesa ad una palla demolitrice?

Miley Cyrus nuova musa di Woody Allen
Miley Cyrus nuova musa di Woody Allen (PictureGroup/Rex Features Getty)

Le idee chiare su quanto accadrà ai primi ciak non le ha neanche il regista. “Non ho idea da dove cominciare, penso che il vice presidente di Amazon Roy Price se ne pentirà…”, aveva dichiarato commentando l’accordo con Amazon Studios, divisione del colosso dell’eCommerce che si occupa di film, serie, programmi e fumetti che vengono poi distribuiti dal servizio di streaming online Amazon Instant Video.

Ho fatto un errore catastrofico”, aveva aggiunto, “pensavo che sarebbe stato più facile. Fare un film è una cosa lunga e complessa, credevo che girare sei puntate da mezz’ora sarebbe stato semplice. Trenta minuti qui, trenta lì… invece è difficilissimo e spero solo di non deludere Amazon, anche se non sono preparato. Non guardo serie tv, quindi non so cosa sto facendo, sono nel panico e credo che sarà fonte di imbarazzo cosmico”.

Commenti