Il Premio Anna Magnani torna a Roma per la sua 4° edizione. Giovedì 16 marzo alle ore 17.00, presso il Teatro di Villa Torlonia, l’evento dedicato alla memoria della grande attrice italiana premierà i personaggi più autorevoli e rappresentativi del cinema, della cultura e della musica nel nome di Nannarella. La data scelta dagli organizzatori, Matteo Persica e Francesca Piggianelli (in collaborazione con Luce Cinecittà, Direzione Generale Cinema, MIBACT e Centro Sperimentale di Cinematografia), non è affatto casuale.

Premio Anna Magnani
Anna Magnani con l’Oscar vinto nel 1956

Marzo, infatti, coincide con l’anniversario dell’Oscar che la Magnani vinse come miglior attrice protagonista nel 1956, per la sua interpretazione di Serafina Delle Rose nel film La rosa tatuata di Daniel Mann, al fianco di Burt Lancaster. Anna è stata la prima attrice italiana a ottenere l’ambita statuetta e ancora oggi l’unica ad averla vinta per la performance in un film americano, recitato quindi in lingua inglese.

Torna a Roma il Premio Anna Magnani

In occasione della serata in suo onore, oltre alla premiazione di miglior attrice e migliore attore e altri riconoscimenti speciali, sarà proiettato Italiani – Anna Magnani, dalla luna con amore, documentario di Simona Fasulo che ripercorre la sua vita professionale attraverso interviste televisive e radiofoniche dell’epoca che ci permettono di rivederla e di sentire la sua voce in vari momenti della sua carriera, che fu luminosa e tormentata allo stesso tempo. Nelle sale del Teatro sarà inoltre allestita una preziosa mostra fotografica della Cineteca Nazionale dedicata all’attrice.

Commenti