Rami Malek sarà Freddie Mercury: la scelta per il biopic dedicato ai Queen è ricaduta sul protagonista di Mr. Robot. Come reso noto dal sito QueenOnLine, il film sarà intitolato Bohemian Rhapsody e verrà diretto da Bryan Singer.

Il regista di I soliti sospetti e X-Men lavorerà su una sceneggiatura scritta da Anthony McCarten (L’ora più buia, La teoria del tutto). Brian May e Roger Taylor, chitarrista e batterista dei Queen, saranno produttori esecutivi. Graham King (The Departed, Allied – Un’ombra nascosta) supervisionerà la produzione.

Rami Malek sarà Freddie Mercury
Rami Malek sarà Freddie Mercury

Malek si è rivelato con Mr. Robot, la serie creata da Sam Esmail che ha ottenuto uno strepitoso successo di critica e pubblico. Nei panni di Elliot Alderson, sociopatico tecnico informatico di giorno e geniale hacker di notte, ha vinto un Emmy e ha strappato due nomination ai Golden Globe.

Rami ha una grande presenza e si è dedicato totalmente a questo progetto”, hanno dichiarato May e Taylor. “Sta già vivendo e respirando completamente Freddie, che è una cosa meravigliosa”. La pre-produzione inizierà la prossima settimana, mentre le riprese si terranno a Londra intorno a metà settembre. Singer ripercorrerà i momenti chiave della carriera della band e ricreerà fedelmente la memorabile esibizione a Live Aid del 1985. Nei prossimi giorni verranno svelati anche gli altri membri del cast.

Rami Malek sarà Freddie Mercury

Secondo le indiscrezioni, Johnny Flynn (cantautore di spicco della scena antifolk inglese) sarà Roger Taylor. La parte di Mary Austin, grande amica ed ex fidanzata di Freddie, potrebbe invece andare a Gemma Arterton.

L’idea di un film sui Queen ha origini lontane e la gestazione del progetto è stata molto travagliata. La produzione è arrivata soltanto adesso nelle mani della 20th Century Fox dopo essere stata della Sony, che aveva scelto prima Sacha Baron Cohen e poi Ben Whishaw per interpretare Freddie Mercury. La data d’uscita è stata fissata al 25 dicembre 2018.

Commenti