Roberto Benigni sarà Geppetto in uno dei progetti più attesi della prossima stagione: Pinocchio di Matteo Garrone. L’attore e regista toscano è assente al cinema dal 2012. In quell’anno fu Leopoldo Pisanello in To Rome with Love di Woody Allen. Da allora è apparso soltanto in teatro e in televisione con gli spettacoli Tutto Dante, La più bella del mondo e I dieci comandamenti.

Roberto Benigni sarà Geppetto per Garrone: l’annuncio

Pinocchio sarà girato completamente in Italia (tra Lazio, Toscana e Puglia) e le riprese inizieranno nei primi mesi del 2019. “Girare finalmente Pinocchio e dirigere Roberto Benigni sono due sogni che si avverano in un solo film”, ha detto Garrone, che punta a vedere Dogman candidato agli Oscar 2019 nella cinquina finale. “Un grande personaggio, una grande favola, un grande regista: fare Geppetto diretto da Matteo Garrone è una delle forme della felicità”, ha dichiarato Benigni, che ha diretto il suo controverso Pinocchio nel 2002.

Roberto Benigni oggi torna a Pinocchio

“Con il burattino di Collodi – ha aggiunto Garrone – ci ‘inseguiamo’ da quando, da bambino, disegnavo i miei primi ‘storyboard’. Poi, negli anni, ho sempre sentito in quella storia qualcosa di familiare. Come se il mondo di Pinocchio fosse penetrato nel mio immaginario, tanto che in molti hanno ritrovato nei miei film tracce delle sue Avventure”.

Roberto Benigni sarà Geppetto
Matteo Garrone e Roberto Benigni

“Anche con Benigni è stato un ‘inseguimento’ iniziato molto tempo fa: l’ho conosciuto da bambino, grazie a mio padre (il critico teatrale Nico Garrone, tra i primi a scrivere di Benigni ai suoi esordi, ndr). Avere finalmente l’opportunità di lavorare insieme è per me un’occasione straordinaria: Pinocchio sarà un film per tutta la famiglia, grandi e piccoli, e nessuno come Roberto – che ha divertito e commosso milioni di spettatori in tutto il mondo – riesce a emozionare il pubblico di ogni età. Lo ringrazio per la fiducia che mi ha dimostrato accettando di condividere con me questa nuova, spericolata avventura”. L’uscita del film è prevista per il 2019-2020 con 01 Distribution. Dalle prime indicazioni trapelate, ecco cosa aspettarsi dal Pinocchio di Garrone.

Commenti