Sony Pictures ha annunciato la data d’uscita di The Girl in the Spider’s Web (Quello che non uccide), l’attesissimo sequel di Millennium – Uomini che odiano le donne. Dopo vari slittamenti, il film si farà: le riprese inizieranno a settembre e la release date è già fissata al 5 ottobre 2018. Dietro la macchina da presa non ci sarà David Fincher: al suo posto Fede Alvarez, regista degli horror La casa e Man in the Dark. Il cambio di regia non sarà il solo.

sequel di Millennium - Uomini che odiano le donne
Rooney Mara è Lisbeth Salander in Millennium – Uomini che odiano le donne

Rooney Mara non sarà più Lisbeth Salander. Per il seguito della trilogia di Stieg Larsson, basato sul romanzo pubblicato undici anni dopo la prematura scomparsa dell’autore svedese, ci sarà un cast nuovo di zecca. Tutta da confermare anche la presenza di Daniel Craig. La sceneggiatura è stata affidata a Steven Knight, che ha collaborato con Alvarez e Jay Basu. “Sono estremamente emozionato e grato per questa opportunità”, ha dichiarato il regista. “Sony per me è diventata una famiglia, e non riesco a pensare ad un progetto più emozionante di questo per festeggiare il nostro rapporto. Lisbeth Salander è il tipo di personaggio che ogni regista sogna di portare in vita. Abbiamo scritto un ottimo copione e ora arriva la parte più divertente: trovare la nostra Lisbeth”.

Arriva il sequel di Millennium – Uomini che odiano le donne

The Girl in the Spider’s Web vede Mikael Blomkvist non in buone acque e a caccia di uno scoop per il suo magazine Millennium. Una notte, riceve una telefonata inattesa: il genio dell’informatica Frans Balder chiede di vederlo subito. Con lui c’è Lisbeth Salander, della quale Mikael da troppo tempo non ha più notizie. Stavolta al centro della loro indagine c’è l’Nsa, il servizio segreto americano che si occupa della sicurezza nazionale. A fornirgli la storia esplosiva che sta aspettando da tempo sarà un bambino incapace di parlare, eppure incredibilmente dotato per i numeri e il disegno, che custodisce dentro di sé un incredibile segreto.

Commenti