Prima c’era stata Sabrina Ferilli nella miniserie italo-francese del 2006. Dieci anni dopo, tocca ad una giovane promessa del nostro cinema: Sveva Alviti presenta Dalida al Festival di Cannes. L’attrice italiana sarà la cantante che con la sua voce meravigliosa conquistò il mondo nell’atteso film sulla vita della diva, in uscita l’11 gennaio 2017. Le prime immagini le trovate in fondo all’articolo.

Arrivata in Croisette con la regista Lisa Azuelos (Une rencontre, LOL – Pazza del mio migliore amico) per il red carpet di Ma Loute di Bruno Dumont, la Alviti è alla sua prima uscita ufficiale dopo la fine delle riprese avvenute tra Italia, Francia e Marocco da febbraio a fine aprile di quest’anno. A trent’anni dalla morte della cantante più popolare d’Europa che non riuscì mai a scappare dallo spettro della solitudine, il biopic è già al centro dell’attenzione dei media francesi.

Sveva Alviti presenta Dalida: ecco le sue parole

Sveva Alviti presenta Dalida e racconta come il lavoro per interpretare la dea del palcoscenico sia iniziato molto prima. Classe 1984, una carriera da modella e qualche apparizione al cinema, Sveva ha passato quasi un anno di studi di lingue (francese e arabo), canto e ballo. “Ho vissuto 9 mesi nella sua pelle”, ha raccontato, rivelando quanto sia stato difficile ma ricco di soddisfazione il provino decisivo per la parte, ottenuto cantando questa canzone.

Ho ottenuto il ruolo interpretando una versione struggente di Je suis malade”, uno dei più grandi successi della cantante che ha venduto nel mondo oltre 140 milioni di dischi. Alla fine della sua esibizione, Sveva ha semplicemente detto alla regista “Je suis Dalida” e Lisa Azuelos, commossa, le ha risposto “Je sais”, scegliendola tra le moltissime candidate, non solo francesi, ma provenienti da tutto il mondo presentatesi ai casting in diversi paesi.

Arriva l’11 gennaio 2017 il film sulla grande cantante

Dalida sarà il racconto dello straordinario percorso musicale e dei tragici drammi della celebre cantante, il ritratto intimo di una donna assoluta e complessa, dal successo al suicidio il 3 maggio 1987 (all’età di 54 anni) passando per la love story con Luigi Tenco, i milioni di dischi venduti e una fragilità che nonostante la tragica morte continua ad irradiare la sua presenza eterna. Nel cast del film ci saranno anche Jean-Paul Rouve, Riccardo Scamarcio, Patrick Timsit, Nicolas Duvauchelle, Vincent Perez, Niels Schneider e Michael Cohen.

Commenti