A che punto eravamo arrivati del litigio tra Enrico Vanzina e Christian De Sica? Il regista aveva dichiarato, pochi giorni fa, in un’intervista che per lui era stato davvero un brutto mese, pieno di delusioni e di perdite. Tra queste, quella di “un grande amico, Christian De Sica – aveva dichiarato lui stesso – Ha fatto parte degli affetti veri della mia vita, ma l’ho cancellato.”

Ma cos’avrà fatto di male il celebre attore, figlio del grande Vittorio? Una pista pare ci sia, e la fornisce, naturalmente, il redattore di Dagospia, Dandolo, che ha affermato che la causa scatenante del gelo tra i due sia stato un mancato invito al matrimonio di Maria Rosa De Sica.

Il litigio tra Enrico Vanzina e Christian De Sica: ipotesi e risposte

desick

Che questa voce sia confermata o meno, è arrivata la controparte del litigio tra Enrico Vanzina e Christian De Sica: “Non so proprio cosa dire. Uno che se ne esce così, d’emblée, con dichiarazioni simili… Non merita alcun commento. È una vera cretinata, una cosa per nulla importante – ha dichiarato il protagonista di Natale sul Nilo dalle pagine de Il Giornale – Dispiaciuto? Io sono felice come una Pasqua” – aggiunge – Io sono molto amico del fratello Carlo. Enrico l’ho frequentato solo per motivi di lavoro“.

I due hanno condiviso moltissimi set, da “Vacanze di Natale” a “Vacanze in America”, “Fratelli d’Italia” (di cui i fratelli hanno curato solo la sceneggiatura, dato che la regia era di Neri Parenti), ma anche “S.P.Q.R.”, “Uomini Uomini Uomini” (che i due avevano scritto insieme!), “A spasso nel tempo”, “Vacanze di Natale 2000”, e l’ultimo “Vacanze di Natale a Cortina” del 2014. Come continuerà questa spinosa questione?

Ecco cosa sta succedendo tra regista e interprete di Eccezziunale Veramente

Nel frattempo, vogliamo ricordare il lato più poetico e romantico dell’attore romano durante l’intervista esclusiva a Play4Movie:

 

 

Commenti