Whitney Houston è stata una delle stelle più brillanti del panorama musicale degli ultimi anni. Il regista inglese Nick Broomfield (già autore di un film su Kurt Cobain, Kurt & Courtney) ci porta alla scoperta della sua vita e dei suoi segreti in Whitney, documentario distribuito da Eagle Pictures che sarà al cinema solo per cinque giorni, dal 24 al 28 aprile.

Whitney Houston
Whitney Houston

Dall’infanzia in una famiglia profondamente credente al baratro delle dipendenze e degli amori sbagliati, passando per i successi clamorosi (il Guinness dei primati la definì “l’artista più amata e famosa di tutti i tempi”), una delle voci più celestiali ed iconiche della storia della musica rivive in questo lavoro prodotto dalla BBC. Un film composto da materiali inediti, fra cui scene di vita quotidiana e interviste a colleghi e amici, alternati alle sequenze più emozionanti dei suoi concerti.

Whitney Houston, un film ripercorre la sua vita

A cinque anni dalla sua scomparsa, avvenuta l’11 febbraio 2012, il documentario permetterà al pubblico italiano di rivivere tutte le tappe di un talento sublime. Una vita fatta di milioni di dischi venduti nel mondo, di scandali ed eccessi, fino al tragico epilogo in una stanza del Beverly Hilton Hotel. La storia di una donna forte, ma allo stesso tempo molto fragile.

Broomfield ha dichiarato di aver indagato in profondità la vita di Whitney per capire le cause che, da un successo stellare, l’hanno poi portata ad uno straziante declino artistico e personale. “Nessuno mi fa fare qualcosa che non voglio fare. È una mia decisione. Quindi il mio più grande demone sono io. Sono il mio miglior amico o il mio peggior nemico”, aveva detto la pop star in una celebre intervista a Diane Sawyer nel 2002.

Evento speciale al cinema dal 24 al 28 aprile

Modesta e autodistruttiva, magnetica e trascinante, la Houston è stata una bellezza folgorante, voce di velluto nel corpo di una statua. Era una predestinata, figlia della cantante Cissy, cugina di Dionne Warwick e battezzata da Aretha Franklin. La star che cantava “Saving All My Love For You”, “How Will I Know” e “I Will Always Love You”, l’artista donna più premiata di tutti i tempi, se ne è andata a 48 anni. Il film di Nick Broomfield ne ripercorre ascesa e caduta per tenerne sempre viva la memoria.

Commenti