Durante il Toronto International Film Festival c’è stato un momento di grande tenerezza: quello in cui è venuta fuori per la prima volta una tenerissima lettera del regista Xavier Dolan a Leonardo Di Caprio.

All’epoca l’enfante prodige del cinema francese aveva solo 8 anni, ed i suoi occhi brillavano per l’attore americano. Così, da bravo ‘fan-boy’, ha cercato di mettersi in contatto con lui:

La lettera di Xavier Dolan a Leonardo di Caprio: “Ho visto Titanic 5 volte, reciti benissimo”

Il cinema non è solo star system, business e red carpet: è fatto di continui flussi generazionali, spettatori appassionati che crescono e diventano protagonisti della scena internazionale. È il caso dell’attore/regista francese, presente al TIFF per concorrere con il suo “The life of John F. Donovan” (in cui vedremo, tra gli altri, Nathalie Portman e Kit Harington).

xavier dolan a leonardo di caprio

Il palco del festival canadese è stato lo scenario adatto per far venir fuori questo ricordo: una lettera di Xavier Dolan a Leonardo di Caprio a poca distanza dall’uscita di Titanic. Ecco cosa scrivevo quel bimbo sognatore a 8 anni:

Le parole del regista francese a 8 anni

Ciao Leonardo,

il  mio nome è Xavier Dolan-Tadros. Vado a scuola, amo la scuola. Ho 8 anni. Il 20 marzo ne farò 9. Sono un tuo fan. Ho visto Titanic 5 volte. Tu reciti molto bene. Sei un grande attore e ti ammiro. Anche io sono un attore, ho recitato in qualche pubblicità per una catena farmaceutica molto famoso e ho avuto qualche buon ruolo in quattro film francesi. Mi piacerebbe tanto  recitare in uno dei tuoi film un giorno. So che un giorno verrai a Montreal. Montreal è una location molto famosa per girare i film.

Lo scorso anno ci hanno girato 100 film americani (Jackal, Snake eyes, etc.). Proverò and incontrarti in quell’occaisone. Quando verrai a Montreal per girare un film di sicuro mi troverò a passare ai provini, nel caso tu abbia bisogno di un ragazzino nel cast. 

Caro Leonardo, spero sinceramente che tu possa rispodere alla mia lettera con una tua foto. Questo il mio indirizzo“.

Per i più curiosi, ecco la mail originale:

lettera di xavier dolan a leonardo di caprio

Commenti