Mia e il leone bianco (2018)
Mia et le lion blanc (2018)

Paese: Francia
Anno: 2018
Genere: Avventura, Famiglia
Durata: 98′
Regia di: Gilles de Maistre
Cast: Daniah De Villiers, Mélanie Laurent, Langley Kirkwood, Ryan Mac Lennan, Lionel Newton, Lillian Dube, Brandon Auret
Uscita: 17 gennaio 2019 (Eagle Pictures)

Mia e il leone bianco (2018) è il film di Gilles De Maistre con Daniah De Villiers, Mélanie Laurent e Langley Kirkwood che ha commosso la Festa del Cinema di Roma. Basato su un’idea originale di Prune e Gilles de Maistre, il film è stato scritto da de Maistre con William Davies. Le riprese sono avvenute in Sudafrica presso la “Welgedacht Reserve”, una riserva naturale a 40 chilometri da Pretoria.

La direzione della fotografia è di Brendan Barnes, le scenografie sono di Louise Arhex, le musiche di Armand Amar. Il leone usato nel film, chiamato Charlie, è stato addestrato dallo specialista Kevin Richardson. Una produzione ambiziosa durata tre anni, in cui la giovane protagonista interpretata da Daniah De Villiers e il cucciolo di leone sono cresciuti insieme di fronte alla macchina da presa. Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento.

Mia e il leone bianco: trama

Sudafrica. Mia (Daniah De Villiers) ha undici anni quando stringe un legame speciale con Charlie, un cucciolo di leone bianco nato nell’allevamento di felini dei suoi genitori. Per tre anni, Mia e Charlie crescono insieme e vivono un’amicizia simbiotica. Quando Mia compie quattordici anni e Charlie è ormai diventato un magnifico esemplare di leone adulto, la ragazza scopre una verità per lei inaccettabile: suo padre John (Langley Kirkwood) ha deciso di venderlo ai cacciatori di trofei. Disperata, Mia non ha altra scelta che fuggire con Charlie per tentare di salvarlo. Si propone allora di attraversare il Sudafrica, sfidando ogni sorta di pericoli, per raggiungere la riserva naturale di Timbavati, dove il leone potrà vivere protetto.

Mia e il leone bianco: trailer italiano

Mia e il leone bianco (2018)

Foto Gallery

Poster

Mia e il leone bianco (2018)

Commenti