Le baby squillo dei Parioli diventano una serie Netflix, intitolata Baby. Dopo il lancio mondiale di Suburra e l’annuncio della docu-serie Juventus FC, il colosso dello streaming investe ancora nelle produzioni europee, con un occhio di riguardo per l’Italia. La terza serie originale italiana sarà infatti uno sguardo in profondità nella vita segreta delle giovani liceali.

Liberamente ispirato alla vicenda delle ragazzine che adescavano i clienti con messaggi che denunciavano la loro età, Baby prende le mosse dallo scandalo dell’estate 2014. Lo show racconterà un mondo fatto di sogni e di amare delusioni, ma anche di sfrenato desiderio di fare soldi per comprarsi di tutto.

baby squillo dei Parioli diventano una serie Netflix
Baby, la nuova serie Netflix

In cerca della propria identità e indipendenza tra amori proibiti, pressioni familiari e segreti condivisi, le protagoniste mettono in vendita il loro corpo. Mentre i genitori sono all’oscuro di tutto. La serie avrà una prima stagione di 8 episodi e sarà firmata dai GRAMS, un nuovo collettivo di giovani scrittori composto da Antonio Le Fosse, Eleonora Trucchi, Marco Raspanti, Giacomo Mazzariol e Re Salvador. Al gruppi si sono uniti per l’occasione i più esperti Isabella Aguilar e Giacomo Durzi.

I vertici di Netflix si sono dichiarati entusiasti di dare voce a talenti originali. Baby, prodotta da Fabula Pictures, sarà una serie unica e senza precedenti all’interno della piattaforma. Le riprese inizieranno nel 2018, quindi si attendono presto notizie su cast e registi.

Le baby squillo dei Parioli diventano una serie Netflix

Siamo orgogliosi di continuare a investire in contenuti originali in Italia e Baby è rappresentativa dei nuovi e avvincenti programmi dei produttori di talento che amiamo”, ha dichiarato Erik Barmack, vice presidente degli “Originals” internazionali di Netflix. “Non potremmo essere più emozionati di iniziare a lavorare a questa serie”.

Nicola De Angelis di Fabula Pictures ha aggiunto: “Siamo davvero entusiasti di lavorare con Netflix per far conoscere nuove voci e storie italiane al pubblico di tutto il mondo. La grande libertà creativa che Netflix ci offre è il terreno perfetto per sperimentare nuove modalità di storytelling nella televisione del nostro paese”.

Baby è una tra le più attese nuove serie Netflix di novembre 2018.

Commenti