Vogliamo sicuramente sapere qualcosa in più su una delle serie meglio riuscite degli ultimi tempi, ed ecco appunto 10 curiosità su Stranger Things.

Curiosità su Stranger Things
La Locandina della serie Stranger Things

Il 27 ottobre 2017 la serie debutterà con la seconda stagione su Netflix. Tutti potremo vedere cosa accadrà a qual gruppo di ragazzini dell’Indiana, cosa ne è stato della loro amica Undici, dai poteri soprannaturali… E poi…il Sottosopra esiste ancora? Cos’altro c’è ancora? Sono tante le domande che i fans della serie si pongono. Qui però non ci saranno spoiler o anticipazioni su Stranger Things 2.
Ecco le 10 curiosità su Stranger Things.

Curiosità su Stranger Things : il trionfo degli anni ’80

1. Una serie vintage
La serie é stata girata tutta in digitale, ma poi è stato applicato un livello di vera pellicola cinematografica. Questa tecnica ha dato l’effetto in stile vintage regalando alla serie l’atmosfera anni ’80 che la caratterizza.

Curiosità su Stranger Things
Immagine tratta da Stranger Things

2. La sigla
Tra le curiosità su Stranger Things si curamente un posto fondamentale lo occupa la sigla. Essa è ispirata film classici degli anni ’80 come Alien, Superman e I Goonies. La musica iniziale di sottofondo è un chiaro richiamo a Visitors. Tutta la serie è un grande omaggio ai classici anni ’80. Si spazia dalla letteratura alla cinematografia alla discografia. E’, forse, proprio questa la chiave dell’enorme successo.

3. Stephen King
Tra le curiosità su Stranger Things non potevamo non parlare di Stephen King. Lo scrittore viene citato ripetutamente. Anche i titoli delle puntate sono ispirati ad alcuni suoi libri. Addirittura in una scena un poliziotto legge un romanzo con la sua faccia nella quarta di copertina.

Curiosità su Stranger Things
Una scena della serie Stranger Things

Inoltre Stephen King viene esplicitamente nominato nella prima stagione. Ma non è tutto. Lo stesso autore americano ha apprezzato molto la serie e i riferimenti alle sue opere, tanto da scriverlo su Twitter.

Curiosità su Stranger Things
Il tweet di Stephen King

Curiosità su Stranger Things : il piccolo grande cast

4. Dal musical di Broadway a Netflix
Le curiosità su Stranger Things investono anche i piccoli protagonisti che ne fanno parte. Piccoli, ma grandi allo stesso tempo. Gli attori della serie TV evento sono stati scelti tra centinaia di provinanti. Due di essi erano addirittura due piccole star di Broadway e parliamo di Gaten Matarazzo (Dustin) e Caleb McLaughlin. I due attori, quindi, si conoscevano già prima delle riprese di Stranger Things.

Curiosità su Stranger Things
Da sinistra Millie Bobby Brown, Gaten Matarazzo e Caleb McLaughlin durante una performance agli Emmy 2017

5. Millie Bobby Brown
Millie Bobby Brown sta conoscendo grazie a questa serie una grandissima notorietà. Non solo come attrice, ma anche come cantante sta dimostrando di avere ottime capacità. Molti sono i video in cui l’attrice si posta durante le sue esibizioni casalinghe già da tenera età. Ma una curiosità su Stranger Things riguarda proprio il look della piccola Millie. L’attrice per interpretare Undici doveva rasarsi i capelli da copione, ma per lei, a undici anni, era un incubo. Per convincerla è bastato farle vedere come stava bene con lo stesso taglio Charlize Theron in Made Max. Ovviamente millie ha subito accettato.

Curiosità su Stranger Things
Millie Bobby Brown interpreta Undici

6. Un set coi bambini

I bambini sono i veri protagonisti di questa serie e si ha un grande rispetto della loro età. Infatti recitano in un contesto particolare: effetti speciali, mostri, a volte armi. Come si lavora con dei bambini su set di questo genere? Ecco una curiosità su Stranger Things che riguarda proprio questo aspetto.

Ricordiamo nella prima stagione il mostro in assoluto: il Demogorgone. I bambini mentre recitavano avevano paura di questo mostro, ma sul set li hanno tranquillizzati. Infatti hanno detto loro che si trattava di un mostro come quelli di Monsters & Co della Disney. Eccoli tutti tranquillizzati e pronti a girare.

Curiosità su Stranger Things
I bambini protagonisti della serie, ma non gli unici a partecipare alle riprese

Curiosità su Stranger Things : come tutto ebbe inizio

7. Gli esordi di Stranger Things
Per Convincere Netfilx a realizzare questa serie completamente nuova nel panorama web-televisivo i fratelli Duffer se ne inventarono una. Gli ideatori realizzarono un finto trailer che altro non era che un collage di spezzoni di film. Si trattava di clip prese da bel 25 film tra cui E.T., Nightmare, Super 8, Halloween, I Goonies, La Casa.

Curiosità su Stranger Things
I Goonies

8. I provini
Tra le curiosità su Stranger Things sicuramente c’è quella che riguarda i provini fatti dai bambini. A centinaia hanno partecipato alle audizioni. Tutti hanno recitato utilizzando scene prese dal film Stand by me ispirato al racconto Il corpo di Stephen King. Ovviamente il film è anche omaggiato nella scena dei binari.

Curiosità su Stranger Things
Scena dei binari

Curiosità su Stranger Things : icone ed esordienti

9. Winona Ryder
Tra gli attori che hanno preso parte al grande cast di Stranger Things si voleva un’attrice iconica anni ’80. la scelta è caduta sulla grande Winona Ryder che da un po’ non si vedeva sullo schermo. La Ryder interpreta Joyce Byers ed ha un ruolo fondamentale nella serie. La sua interpretazione le è valsa moltissime candidature e premiazioni ai maggiori festival internazionali. Una curiosità su Stranger Things riguarda proprio la Ryder. Lei voleva che i suoi capelli fossero pettinati come quelli di Meryl Streep in Silkwood.

Curiosità su Stranger Things
Winona Rider in una scena di Stranger Things

10. Barb – Shannon Purser
Bisogna sempre rimanere coi piedi per terra e questo deve saperlo molto bene Shannon Purser. L’attrice ha interpretato Barb nella prima stagione ed è rimasta nei cuori dei fans. Quest’ultimi infatti sperano di ritrovarla nella seconda stagione nonostante le vicende avutesi nella prima.

Curiosità su Stranger Things
A destra Shannon Purser interpreta Barb in Stranger Things

Sarà difficile rivederla nella serie Netflix, ma ecco una curiosità su Stranger Things che la riguarda. Shannon Purser è entrata nel cast di Riverdale, una nuova serie tv del canale americano CW. Non una grande serie ai livelli di Stranger Things, ma si sta facendo le ossa da attrice dato che il suo era stato un esordio. Ora interpreta una commessa di un cinema.

Commenti