Arrivederci Commissario: il finale di Maltese è andato in onda martedì 16 maggio e ha messo alla dura prova i fan della serie Palomar con Kim Rossi Stuart. (Per chi ancora non l’avesse vista, ecco anticipazioni sull’ultima puntata e il sito di RaiPlay su cui riguardarla.)

Il finale di Maltese la serie ha messo alla dura prova il protagonista e con lui il suo pubblico

La risoluzione della vicenda, infatti, è stata molto amara per il protagonista Dario, che si è trovato a dover riconsiderare i suoi ultimi 25 anni di vita, fondati su bugie e finte verità, e a fare i conti con la reputazione infangata del padre, che lo hanno portato fino a Montreal per incontrare la figlia della donna che a 16 anni avrebbe avuto una relazione illecita con Maltese senior.

finale di Maltese
La lapide di Angelica e la verità sul padre di Dario Maltese

Grazie a questo drammatico passaggio, culminato nella visita alla lapide di Angelica, nel finale di Maltese la serie viene fuori per la prima volta la tremenda verità sul presunto suicidio di suo padre, una scoperta che raggela il cuore del protagonista, che a quel punto si ritrova a guardare con nuovi occhi Aldo, l’amico questore. “Tuo padre non si è mai sentito solo – prova a consolarlo l’uomo durante l’intenso momento di confronto tra i due- Ha sempre saputo che eri con lui. E il fatto che tu sia qui dimostra che aveva ragione“.

finale di maltese
La tragica scena del finale di Maltese: il confronto con Aldo

Il disprezzo mostrato dalle parole del personaggio di Kim Rossi Stuart, però, sono più forti di qualunque tentativo di diplomazia, e vanno a ferire nel profondo Aldo, che decide di togliersi la vita con un colpo di pistola.

La memoria del padre di Dario Maltese e la decisione del commissario

Insomma, l’ultima puntata della serie Palomar ha fatto riconciliare Dario Maltese con la memoria di suo padre, e forse anche con Trapani, una città dove adesso il protagonista può continuare a vivere a testa alta, con onore, come il figlio di un uomo rispettabile e senza macchia. La vicenda della città, però, sembra tutt’altro che risolta: tutti infatti si chiedono se ci sarà il capitolo successivo, ma la decisione spetterà solo all’emittente e alla Palomar, che di recente ha dichiarato:

Maltese la serie: ci sarà una stagione 2?

C’è la volontà di tutti di fare una seconda stagione anche se c’è da dire che la prima è costata anni di lavoro e quindi ci vorrà del tempo. Vedrete infatti nelle prossime puntate delle situazioni anche a livello di regia molto impegnative e belle da vedere. L’intenzione però del gruppo da me a Kim Rossi Stuart è di andare avanti solo se il senso sarà quello giusto. Non vogliamo rovinare una cosa bella tanto per dire che andremo a fare Maltese 2″.

Maltese
Kim Rossi Stuart è il commissario Dario Maltese

 

 

Commenti