Freddie Highmore è il giovane attore inglese che interpreta Shaun Murphy, il chirurgo con la sindrome del savant, nella serie tv The Good Doctor, campione d’ascolti al suo esordio su Rai 1. Uno dei motivi del successo del medical drama creato da David Shore è proprio la performance di Highmore. Figlio d’arte (i suoi genitori sono l’agente Sue Latimer e l’attore Edward Highmore), Freddie è cresciuto con il cinema nel DNA. Classe 1992, londinese doc, Highmore ha iniziato la carriera in età giovanissima: fin dai sei anni ha interpretato alcuni film per la televisione.

Freddie Highmore, chi è il chirurgo di The Good Doctor

Il primo grande successo lo ottiene nel 2004, quando Jean-Jacques Annaud lo sceglie per la parte del piccolo Raoul in Due fratelli. Quello stesso anno, Highmore recita anche accanto a Johnny Depp e Kate Winslet in Neverland – Un sogno per la vita, il biopic sulla vita dello scrittore James Matthew Barrie, l’autore di Peter Pan. Con Depp e Helena Bonham Carter torna sul set un anno dopo per La fabbrica di cioccolato di Tim Burton, ruolo che lo consacra definitivamente come “uno dei migliori giovani attori che abbia mai visto” (Kate Winslet).

Freddie Highmore
Freddie Highmore (foto: Twitter @GoodDoctorABC)

Freddie Highmore, da piccolo a grande attore

Intanto Freddie impara lo spagnolo, l’arabo, il francese (per doppiare Arthur e il popolo dei Minimei di Luc Besson) e prosegue gli studi (prima alla Highgate School di Londra, poi all’Emmanuel College dell’Università di Cambridge). Ma continua a macinare film su film: Un’ottima annata – A Good Year di Ridley Scott, La musica nel cuore – August Rush con Robin Williams, L’arte di cavarsela con Emma Roberts (con cui pare abbia avuto un flirt). Riservato e allergico ai social, Freddie è arrivato alla serialità televisiva con un personaggio ambiguo e scomodo come quello del giovane Norman Bates in Bates Motel. Poi c’è stato The Good Doctor: e pensare che inizialmente era stato scartato per la parte. ABC, infatti, lo considerava troppo giovane. Al provino, i produttori gli dissero che volevano qualcuno che avesse almeno 25 anni. Highmore, che desiderava quella parte a tutti i costi, rispose: “Ma io HO 25 anni!”. Il suo legame con Shaun è diventato così speciale che ha persino scritto il primo episodio della seconda stagione.