Dopo lo straordinario successo dei due episodi andati in onda il 27 febbraio e il 6 marzo 2017, Il Commissario Montalbano prepara i ciak della nuova serie. A rivelarlo è stato proprio il papà del poliziotto più amato della tv, Andrea Camilleri. Tornato nella sua Vigata per trascorrere le vacanze di Pasqua, lo scrittore ha confessato al sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, la notizia che tutti i fan della fiction di Rai 1 aspettavano da tempo.

Il Commissario Montalbano prepara i ciak della nuova serie
Luca Zingaretti

L’occasione è stata ghiotta per Camilleri: tornare nella sua Porto Empedocle, alla sua casa di sempre, dietro la Matrice. Ma i motivi della sua visita sono soprattutto legati alle celebrazioni per il 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello. In occasione dei festeggiamenti, gli episodi della serie con Luca Zingaretti saranno girati proprio in località Caos, nella casa natale del Premio Nobel per la letteratura.

Il Commissario Montalbano prepara i ciak della nuova serie

Le riprese inizieranno nelle prossime settimane, ha assicurato lo scrittore, presidente onorario del Comitato nazionale per le celebrazioni pirandelliane. La cerimonia ufficiale, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e del ministro della Cultura, Dario Franceschini, si terrà in contrada Caos il 28 giugno, avrà un’appendice anche nella Valle dei Templi e probabilmente una diretta televisiva della Rai. Insomma, l’appuntamento è così sentito ed importante che persino il commissario nato dalla sua penna omaggerà Pirandello nel 150° della sua nascita.

Commenti