All’epoca di Flashdance aveva appena vent’anni, eppure conquistò il cuore di milioni di spettatori e spettatrici in tutto il mondo. Successivamente sono arrivati tanto cinema indipendente – “Non mi immagino come una nuova Julia Roberts, non ho il coraggio morale per resistere alle attenzioni di Hollywood”, aveva dichiarato – e parecchia televisione. Ed è proprio da qui che riparte: Jennifer Beals protagonista di Taken, la serie tratta dal film.

Come reso noto da Deadline, l’attrice affiancherà Clive Standen (noto soprattutto per le sue interpretazioni in Robin Hood, Camelot e Vikings) nell’adattamento per il piccolo schermo dell’action thriller campione al box office, che ha generato ben tre film con Liam Neeson: Io vi troverò nel 2008, Taken – La vendetta nel 2012 e Taken 3 – L’ora della verità nel 2015.

Jennifer Beals protagonista di Taken: il suo ruolo?

Jennifer Beals protagonista di Taken nei panni di Christina Hart, la tosta direttrice della National Intelligence (una sottorganizzazione specializzata della CIA) che prende il giovane Bryan Mills (Standen) sotto la sua guida. La serie sarà incentrata proprio sull’addestramento di Mills, prima di diventare la spietata macchina da guerra che è stato Neeson nei tre film della saga.

Jennifer Beals protagonista di Taken
Jennifer Beals in una scena di Castle

Colta e potente con una ricca esperienza sul campo, il personaggio della Hart è lo specchio della Beals dentro e fuori il set: una donna grintosa e determinata, a capo di una squadra d’elite di agenti che si occupano di tutte le emergenze che riguardano la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

Da Castle a Taken: guarda il video

Jennifer è ormai un’istituzione quando si tratta di serialità televisiva: la ricordate nei panni di Bette Porter in The L Word? E in quelli dell’agente della CIA Sophia Turner in Castle? I tempi di Flashdance sono ormai un lontano ricordo.

Commenti