È il creatore di una delle serie animate più famose e amate di sempre. Ha appassionato milioni di spettatori con le esilaranti avventure di Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie. Ora passa al servizio in streaming che ha conquistato il mercato ed è disponibile anche in Italia dallo scorso 22 ottobre: Matt Groening su Netflix prepara una nuova serie animata.

La notizia arriva da Deadline, secondo cui il papà dei Simpson è al lavoro con la società di Reed Hastings su un cartone satirico i cui dettagli sono tenuti rigorosamente sotto chiave. Per ora si sa soltanto che Groening sarà creatore e sceneggiatore – con o senza James L. Brooks non è ancora dato saperlo – di una sitcom animata composta da 20 episodi spalmati su due stagioni.

Matt Groening su Netflix: online il papà dei Simpson

L’ultima apparizione televisiva dell’autore risale al 2013 con le ultime puntate di Futurama, trasmesse da Fox e Comedy Central. L’approdo di Matt Groening su Netflix è l’ennesimo passo del servizio di streaming on demand verso le serie animate: sul canale sono già disponibili BoJack Horseman (le vicissitudini del cavallo ex star della tv) e F Is for Family (comedy sulla famiglia Murphy ambientata negli anni ’70).

Matt Groening su Netflix
La famiglia più amata della tv: i Simpson

I Simpson è una vera e propria istituzione dei palinsesti televisivi internazionali da oltre vent’anni. La loro prima apparizione risale al 1987 e da allora lo show è diventato uno dei programmi di punta della Fox. Dal 27 settembre va in onda negli Usa la 27° stagione, con il network che ne ha annunciato il rinnovo per altre due season: la 28° è prevista per il 2017.

In attesa dell’arrivo di Groening, Netflix ha già in cantiere un altro cartone: Dr. Seuss’ Green Eggs and Ham. Si tratta dell’adattamento di Prosciutto e uova verdi, libro per bambini scritto dal Dr. Seuss di Ortone e i piccoli Chi, che segue la buffa creatura Ferdi nei tentativi di convincere un cane col cappello ad assaggiare un piatto alquanto strano che poi scopre essere delizioso.

Commenti