Netflix ha presentato online il trailer ufficiale di Bird Box, adattamento di Susanne Bier del romanzo omonimo scritto nel 2014 da Josh Malerman. Un progetto che potremmo descrive come un family drama oscuro e inquietante, ambientato in un selvaggio futuro distopico. Interessante vero?

La trama vede la protagonista Malorie (Sandra Bullock), una donna che accompagna due bambini, in un mondo nel quale gli esseri umani vivono un destino tragico. Una forza misteriosa ha infatti tolto la vista alle persone perché chi guarda, muore.

Bird Box trailer del film Netflix

Bird Box racconta la storia partendo dalle origini di questo evento inspiegabile, iniziato cinque anni prima. Malorie ha vissuto il dramma sulla sua pelle, quando sua sorella Jessica (Sarah Paulson) è stata uccisa da questa enigmatica entità.

Quando la disponibilità di cibo è ormai agli sgoccioli, Malorie, in compagnia di Tom (Trevante Rhodes), Charlie (Lil Rel Howery) e Douglas (John Malkovich), decide di saccheggiare un supermercato nelle vicinanze per procurarsi delle provviste.

L’incontro con Olympia (Danielle Macdonald), una superstite incinta, cambierà per sempre le cose. Malorie scoprirà infatti una nuova comunità e farà di tutto per raggiungerla e mettere al sicuro i suoi bambini. I tre saranno costretti ad attraversare bendati un fiume per sfuggire ai sopravvissuti infetti che danno loro la caccia.

Bird Box trailer

Bird Box, Netflix si dà all’horror distopico

In Bird Box non mancheranno spaventi horror, momenti più brutali e una riflessione più ampia ed intima su gravidanza e maternità.

Come per suoi altri lungometraggi, come gli acclamati Non desiderare la donna d’altri e Dopo il matrimonio, Susanne Bier si è occupata di regia e produzione. La sceneggiatura è stata scritta invece da Eric Heisserer (Arrival, Lights Out – Terrore nel buio, La cosa).

Ecco il primo trailer, se ve lo siete perso, e se volete saperne di più, ecco il nostro approfondimento sul film, disponibile su Netflix dal 21 dicembre.

Commenti