Il trailer di Copperman, il nuovo film di Eros Puglielli con Luca Argentero protagonista, regala un mood da cinecomic. La storia, però, non ha nulla a che vedere con i blockbuster su supereroi e mutanti. Anzi.

Copperman si chiama in realtà Anselmo: ha 34 anni ed è una sorta di Forrest Gump che vive a Spoleto. Nonostante l’età, ha conservato una purezza infantile e un candore disarmante.

Copperman trailer del film di Eros Puglielli

Copperman racconta la sua storia. Abbandonato dal padre, che lui crede un supereroe, Anselmo vive con la madre che continua a ripetergli quanto sia “speciale”.

Il suo grande amore è Titti, conosciuta a scuola e da allora mai più mollata. Mentre il suo nuovo amico del cuore è Silvano, il fabbro del paese spuntato da non si capisce bene dove. È lui che costruisce l’armatura di rame che trasformerà Anselmo in un supereroe.

Copperman trailer

Copperman Luca Argentero supereroe

A giudicare dalle prime immagini, la forza di Copperman non è quella di replicare in chiave nostrana un cinecomic qualunque, quanto quella di raccontare l’autismo con i toni del realismo magico, della fiaba di provincia.

Mescolando film di genere e dramma, è il ritratto di un autentico outsider che sarà impossibile non amare: un cinecomic artigianale, cugino tricolore delle mega produzioni hollywoodiane. Non a caso Argentero, l’eroe particolare Anselmo, ha confessato di aver sempre creduto nella validità di questo progetto.

Il film, sulla falsariga di titoli come Il ragazzo invisibile e Lo chiamavano Jeeg Robot, è stato prodotto da Eliofilm con Notorius Pictures (che lo porta in sala dal 15 febbraio 2019) con il sostegno di Umbria Film Commission. A scrivere la sceneggiatura ci ha pensato lo stesso Puglielli.

Il cast include anche Galatea Ranzi, Antonia Truppo, Tommaso Ragno e Gianluca Gobbi. Che ne pensate? Avete voglia di scoprire la storia di Anselmo? Per saperne di più sul film, potete leggere il nostro approfondimento.

Commenti